La luce led che parla agli smartphone

Philips_ sistema Led per Carrefour 3Il punto vendita Carrefour di Lille in Francia, che è stato recentemente ristrutturato, ha sostituito la sua illuminazione fluorescente con 2,5 chilometri di Led Philips ad alta efficienza energetica che, utilizzando la luce per trasmettere agli smartphone dei clienti un segnale di localizzazione, consentono a un’applicazione di fornire servizi basati sulla posizione. Il sistema di Philips consente a Carrefour di fornire nuovi servizi ai suoi clienti, come aiutarli a trovare le promozioni all’interno dei 7.800 metri quadrati del negozio. Inoltre, l’illuminazione Led ridurrà del 50% il consumo totale di energia utilizzata per illuminare l’ipermercato. Il sistema di indoor positioning di Philips comprende: un impianto di illuminazione Led, un database di posizioni basato sul cloud e un kit di sviluppo di software Philips su cui i clienti possono costruire la loro piattaforma di interazione mobile. Il sistema installato all’ipermercato Carrefour di Lille comprende 800 apparecchi LED lineari che usano tecnologia VLC Philips brevettata (Visible Light Communication) per trasmettere un unico codice attraverso la luce, che è impercettibile all’occhio umano, ma che può essere facilmente localizzato con la fotocamera di uno smartphone, senza la necessità di ulteriori accessori. Come parte dell’installazione, il software di Philips e il database di posizioni basato sul cloud sono stati integrati nell’applicazione di Carrefour.

L’applicazione mobile “Promo C’ou” è stata creata da Think&Go e può essere scaricata a partire da oggi dall’Apple store in Francia.

 
Orientarsi tra promozioni e offerte

  • Il sistema di illuminazione LED di Philips permette all'ipermercato Carrefour di fornire servizi basati sulla posizione attraverso gli smartphone dei clienti
  • La luce connessa di Philips funziona come un gps indoor, trasmettendo informazioni grazie a un'applicazione che offre servizi basati sulla localizzazione
  • La tecnologia di indoor positioning è semplice da personalizzare, molto precisa nella rilevazione, non necessita di ulteriori investimenti per hardware fatta eccezione dell'impianto stesso di illuminazione, e consente un risparmio energetico del 50% rispetto alle tecnologie tradizionali

Cosa può fare il sistema?

L’indoor positioning è in grado di supportare una vasta gamma di servizi basati sulla localizzazione che rendono lo shopping un'esperienza molto più interattiva, personalizzata e divertente. Questi servizi possono includere la localizzazione, l’individuazione di prodotti e di sconti “su misura”. In questo modo i rivenditori possono offrire agli acquirenti esperienze personalizzate per aumentare il gradimento, migliorare il servizio clienti, promuovere la fedeltà al brand e, in ultima analisi, aumentare le vendite.
Inoltre, l’indoor positioning aggiunge valore ai rivenditori in termini di efficienza del personale.
Questo sistema è infatti in grado di individuare e trovare i prodotti più facilmente, di evidenziare eventuali problematiche grazie alle informazioni sulla posizione e di ricevere istruzioni per il ristoccaggio. La trasmissione dei dati di posizionamento è in azione anche quando l'illuminazione non è attiva. Una volta installato il sistema, l'accesso alle informazioni sulla posizione può essere controllato direttamente dal rivenditore in modo da gestire l'esperienza del cliente o del personale.

Informazioni su Alessia Varalda 562 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.