Le imprese e il fotovoltaico

le imprese e il fotovoltaicoUn segmento di mercato che può movimentare l’economia del comparto fotovoltaico è quello della gestione del grande parco installato attraverso la fornitura di servizi qualificati di manutenzione e gestione (Operation and Maintenance, O&M).

Come cogliere questa opportunità da parte degli operatori O&M dipenderà da quanto gli stessi sapranno adattarsi alle esigenze del cliente. La continua emissione di norme tecnico/amministrative che possono impattare sull’impianto FV, oggi richiedono di presidiare con maggiore attenzione un processo che diventa sempre più complesso e che richiede nuove competenze e nuove tecnologie.
Il fotovoltaico può veramente rappresentare per le imprese una soluzione per il contenimento dei costi dell’energia? Questo è quanto è emerso durante l’ultimo Renewable Energy Report svoltosi presso il Politecnico di Milano.
Giuseppe Sofia, AD di Conergy Italia, ci racconta come sia possibile dare un nuovo valore al mondo dell’energia e soprattutto al fotovoltaico.
 
Oggi qualsiasi piccola/media impresa che paghi la bolletta elettrica più di 15 €cent/kWh può risparmiare in modo rilevante sui costi dell’energia elettrica autoproducendosi energia con un impianto fotovoltaico” – ha affermato Giuseppe Sofia – “Perché così sia, l’impianto dovrà essere dimensionato in modo da utilizzare il 70/80% dell’energia prodotta. Sarà ancora più conveniente nelle zone ad alto irraggiamento come in Italia Centro e Sud. I piccoli impianti (<20kW) sono ancora più convenienti grazie ai certificati bianchi. Pago in 4, 5 anni e poi energia gratis per 25 anni. 
Per risparmiare fin da subito, Conergy propone per esempio il Noleggio Energia, il noleggio a lungo termine applicato all’impianto FV. L’impianto viene realizzato sulla copertura dell’utente e l’utente dispone interamente dell’energia pagando un canone fisso. Un noleggio full service, senza anticipi. Nel lungo periodo l’utente può arrivare a risparmiare fino al 40% sui costi della bolletta elettrica. La formula è flessibile e prevede la possibilità di prolungare il noleggio, acquistare l’impianto o restituirlo”.
GiuseppeSofia
“L’offerta di miglioramento già esiste, in questi ultimi anni in Conergy, per esempio, abbiamo ampliato il portafoglio di servizi per proporci come specialista integrale e garantire al cliente una gestione a 360° di tutte le problematiche dell’impianto andando a integrare attività che spesso sono “distribuite” all’interno della struttura del cliente. Assegnare la gestione di queste attività al partner O&M consente di garantire le migliori prestazioni e soprattutto riesce a individuare chiare responsabilità in caso di problemi”.
“Il FV costa oggi un quarto rispetto a 10 anni fa, grazie alle economie di scala favorite dai programmi di incentivazione dei vari paesi europei degli ultimi 10 anni. Ora che la tecnologia si è stabilizzata, la qualità certa grazie al grande volume installato, potrebbe essere il momento di capitalizzare gli investimenti degli scorsi anni, anche se purtroppo stiamo ancora sperimentando un freno ed una serie di iniziative finalizzate a limitare lo svilupparsi di questa tecnologia”.
 
 
 
Informazioni su Redazione 442 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.