Equilibrio tra innovazione e rispetto dell’ambiente

InnovazioneCon lo slogan “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”, EXPO Milano 2015 si confronta con il problema del nutrimento dell’uomo e della Terra e ripropone con forza il tema dell’innovazione come strumento a disposizione della società contemporanea per soddisfare le esigenze della popolazione mondiale, nel rispetto dell’ambiente.

 

In quest’ottica, Gewiss ha offerto alla manifestazione, nel ruolo di “Fornitore Selezionato”, le proprie competenze tecnologiche e la propria esperienza per l’applicazione di soluzioni per la domotica, l’energia e l’illuminazione. La sinergia e l’integrazione tra centralini, quadri e armadi di distribuzione e combinati, apparecchi modulari e scatolati, contenitori speciali e canalizzazioni danno vita ad un’offerta tecnologicamente avanzata, in grado di garantire la fruizione dell’energia ai milioni di ospiti che visitano la manifestazione.

Palazzo Italia è il cuore simbolico dell’intero Padiglione Italia e dell’italianità più in generale, destinato a rimanere nel periodo che seguirà la manifestazione. Il concetto generale è quello di una architettura/paesaggio, in cui l’edificio assume, attraverso la propria pelle ed articolazione volumetrica, le sembianze di un albero foresta in cui il visitatore può immergersi e vivere un’esperienza emozionale. Emozione che Gewiss ha contribuito a creare, illuminando ed esaltando le forme architettoniche del Palazzo con il sistema d’illuminazione a LED Smart[4], una tecnologia innovativa racchiusa in uno stile minimalista, pulito ed essenziale, tipicamente Made in Italy. Un dispositivo progettato per esaltare le caratteristiche intrinseche delle sorgenti LED, che sfrutta al meglio le peculiarità della tecnologia Led, consentendo di ottenere il massimo risparmio energetico (dal 50% all’80%) e il miglior comfort visivo, e realizzato con processi produttivi e materiali che rispondono alle più moderne esigenze di ecosostenibilità.

Se Palazzo Italia è il simbolo dell’italianità è anche grazie all’inconfondibilie stile italiano delle placche Lux, dalle forme contemporanee in cui convivono, in perfetta simbiosi, uno spirito moderno e una personalità che ama l’eleganza della tradizione.

E per distribuire l’energia senza perdere di vista il gusto del bello, nella Sala Confindustria trova spazio Domo Center, l’innovativa colonna da impianto che integra i dispositivi per la distribuzione dell’energia, la domotica, la multimedialità e la sicurezza in un unico prodotto. L’elegante finitura integrale a specchio e il caratteristico effetto sospensione della colonna rispetto al pavimento e al soffitto esaltano gli spazi architettonici del Palazzo, trasformando l’impianto elettrico in un complemento d’arredo.

L’eccezionale biodiversità italiana è, poi, la grande protagonista del Padiglione Eataly, in cui trovano spazio le soluzioni Gewiss per il prelievo e la distribuzione dell’energia in totale sicurezza: le prese interbloccate della Serie 67IB, i quadri di distribuzione della Serie 68 Q-DIN, i contenitori da parete della Serie 27 Combi.

Il Padiglione della Santa Sede offre ai visitatori uno spazio di riflessione sulle problematiche che ancora oggi sono connesse all’alimentazione e all’accesso al cibo, mettendo in luce come l’operazione antropologica del nutrire sia al cuore dell’esperienza cristiana e della riflessione culturale e spirituale che ha generato dentro la storia. Il cuore pensante del Padiglione è animato da Master ICE, il navigatore d’impianto touch screen dalla straordinaria semplicità di utilizzo, grazie al quale si possono creare scenari luminosi che contribuiscono a fare immergere il visitatore in un’atmosfera di riflessione che lo aiuti a comprendere tutti gli ambiti della vita quotidiana in cui si può agire responsabilmente per cambiare il mondo.

Le aree d’ingresso ad EXPO e il cammino che porta i visitatori all’interno dello spazio espositivo sono illuminati con i dispositivi a LED a risparmio energetico Smart[4] e Street[O3], soluzioni innovative che fanno dell’anima tecnologica, del risparmio energetico e della ricerca del design la propria ragione d’essere.

Il contributo dell’azienda di Cenate alla manifestazione non si esaurisce, però, con la fornitura di soluzioni e prodotti, ma va ben oltre. Partecipare ad EXPO significa, infatti, sostenere il Made in Italy, portare il sentimento dell’italianità in tutto il mondo, promuovendone i valori che lo contraddistinguono: l’arte, il gusto per il bello, la ricchezza e la varietà del territorio, ma anche la socialità e lo spirito degli italiani. Un’opportunità unica per essere presenti con le più avanzate soluzioni impiantistiche del mondo, per promuovere il marchio e i prodotti nel contesto dell’eccellenza italiana e costruire una rete di contatti ampia e fitta. Uno spazio per pensare al futuro, progettando oggi quello che servirà domani.

Informazioni su Maurizio Gambini 267 Articoli
Ingegnere elettronico, giornalista pubblicista che da molti anni lavora nel settore della comunicazione tecnica.