Dall’industria percorsi formativi per i rifugiati in Germania

Percorsi formativiPer facilitare l’integrazione dei rifugiati arrivati in Germania, Siemens ha deciso di avviare, con l’aiuto dei propri collaboratori, una serie di percorsi formativi, che già sono operativi nella città di Erlangen e che saranno estesi in altre sedi.

Il programma prevede nelle diverse zone della Germania l’istituzione di quattro classi speciali, ognuna con 16 posti messi a disposizione dei profughi, con un programma di formazione, della durata di 6 mesi, che includerà corsi di lingua tedesca e che si focalizzerà sulla preparazione professionale.

Ai dipendenti con specifiche qualifiche che stanno prestando volontariamente un generoso contributo alle organizzazioni umanitarie, l’azienda offrirà alcuni benefit come, ad esempio, cinque giorni di ferie pagate all’anno. Siemens, inoltre, sta mettendo a disposizione altri edifici di proprietà per consentire alle Amministrazioni cittadine di ospitare i rifugiati, per un numero totale di 500 persone.

Come ulteriore parte del programma, Siemens offrirà opportunità di stage anche ai rifugiati che stanno ancora ultimando il processo di richiesta d’asilo. Il programma attualmente in corso nella città di Erlangen, con 10 posizioni assegnate, sarà esteso ad altre città tra le quali Berlino, Amburgo e Monaco. L’obiettivo è quello di raggiungere nel prossimo anno un totale di 100 tirocinanti che, oltre a ricevere un congruo compenso, potranno affidarsi a una persona di riferimento per supporto e consulenza.

Il programma d’integrazione è fiancheggiato da numerosi progetti locali. Siemens ha raccolto un milione di euro di donazioni per supportare i progetti di aiuto di terze parti, in particolare quelle che coinvolgono l’insegnamento della lingua e il supporto all’integrazione nella sua fase iniziale. Inoltre, in collaborazione con la Fondazione Siemens in Germania, sono già avviati progetti per migliorare le condizioni di vita delle popolazioni che vivono in Africa.

Informazioni su Maurizio Gambini 267 Articoli
Ingegnere elettronico, giornalista pubblicista che da molti anni lavora nel settore della comunicazione tecnica.