Sistema domotico da Gran Premio

Sistema domoticoUna sfida interessante quella affrontata da Came: equipaggiare lo spazio hospitality del team di Moto 3 con un sistema domotico che ne controlli l’illuminazione e gestisca gli scenari e le funzioni di apertura della porta automatica.

Sponsor del team di Moto3, Came ha così messo la sua tecnologia e le sue competenze al servizio del motorhome che accompagna la squadra nelle gare internazionali della stagione agonistica 2015.

Il contesto installativo particolare richiedeva una tecnologia in grado di offrire ottime prestazioni in situazioni di uso intensivo come quello delle gare, garantendo sicurezza e discrezione, alla luce anche degli spazi contenuti a disposizione.

La sfida è stata vinta dotando la porta automatica, punto di accesso principale del motorhome, di un’automazione Came per porte scorrevoli Sipario, una soluzione tecnologicamente all’avanguardia, ideale per automatizzare porte scorrevoli capaci di gestire anche intensi flussi di passaggio. Le dimensioni estremamente ridotte del profilo porta, solo 10 cm di altezza, e le linee morbide ed essenziali, hanno permesso a Sipario di adattarsi perfettamente all’installazione.

Sistema domoticoLa sicurezza del motorhome è, poi, garantita dal tastierino con lettore di prossimità ACMR VR/08 Bpt che, collegato all’apertura della porta Sipario, consente un controllo degli accessi e l’ingresso alle sole persone autorizzate.

All’interno del motorhome è stata creata una rete LAN tramite uno switch Poe e un’antenna access point Wi Fi. Le funzioni di apertura e chiusura della porta, così come gli scenari e l’illuminazione, vengono gestiti dal terminale domotico TS10”, mediante il server di sistema ETI/DOMO. Quest’ultimo permette la funzione di master dell’impianto per il controllo del sistema tramite tablet e smartphone muniti di apposita APP. Sul terminale si può, inoltre, visualizzare la temperatura interna del motorhome.

La gestione di alcune delle funzioni domotiche del motorhome è, inoltre, possibile attraverso lo sfioramento delle placche touch OH/6ITCWH attraverso le quali tutti i punti luce di tipo semplice o dimmerato possono essere controllati da più comandi collocati nell’ambiente. Mediante il modulo OH/Dali DMX è, infatti possibile il controllo dei corpi illuminati a LED, la regolazione dell’intensità della luce e il cambiamento del colore del LED, che sono stati impostati sulla base dei colori istituzionali del Team.

Informazioni su Maurizio Gambini 267 Articoli
Ingegnere elettronico, giornalista pubblicista che da molti anni lavora nel settore della comunicazione tecnica.