Moderata crescita dei consumi a novembre

crescita dei consumi

crescita dei consumiDopo un trimestre di rallentamento, l’indicatore dei Consumi Confcommercio (ICC) ha registrato nello scorso mese di novembre 2015 una leggera crescita dei consumi: +0,4% rispetto al mese precedente e +2,2% tendenziale, consentendo anche un moderato recupero della media mobile a tre mesi. Segnali questi del permanere di una graduale tendenza al miglioramento della domanda da parte delle famiglie.
La crescita rilevata sul versante dei consumi s’inserisce in un contesto in cui la fiducia delle famiglie, dopo aver registrato i massimi storici, ha mostrato, a dicembre, un contenuto arretramento. Il dato, che riflette anche gli effetti sul “sentiment” dell’acuirsi delle preoccupazioni sul versante geopolitico, rappresenta, presumibilmente, un aggiustamento fisiologico in considerazione degli elevati livelli raggiunti dall’indicatore nei mesi precedenti.
Anche sul versante delle imprese, nel mese di dicembre si è registrato un modesto arretramento del clima di fiducia. Il dato è sintesi di differenze di valutazione tra gli operatori dei principali settori di attività economica.
Solo gli imprenditori dei servizi di mercato registrano un miglioramento, mentre tra gli operatori delle costruzioni, del commercio al dettaglio e, in misura più contenuta, tra quelli dell’industria manifatturiera prevale un giudizio negativo.
A questo andamento complessivo delle aspettative degli imprenditori si associa un’evoluzione della produzione industriale che, sebbene in recupero rispetto al 2014, evidenzia alcune difficoltà. A dicembre, sulla base delle stime elaborate da Confindustria, si sarebbe registrato un calo dello 0,4% rispetto a novembre. Stando, comunque, alle indicazioni derivanti dagli ordinativi (+0,7% rispetto a novembre), il quadro produttivo dovrebbe registrare un contenuto miglioramento nei primi mesi del 2016.
Sulla base delle dinamiche registrate dalle diverse variabili che concorrono alla formazione dei prezzi al consumo, per il mese di gennaio 2016 si stima, rispetto a dicembre, una riduzione dello 0,2%, riflettendo in larga parte la tendenza alla flessione dei prezzi degli energetici.

 

Redazione
Informazioni su Redazione 501 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.