ISH Cina 2016 e Klimahouse China insieme per l’edilizia sostenibile

Klimahouse 2016

Klimahouse 2016Grandi novità nel 2016: Klimahouse punta alla Cina, infatti dal 30 maggio al 1 giugno 2016 a Pechino – in occasione di ISH China – ci sarà la prima edizione del congresso internazionale di Klimahouse China.

Fiera Bolzano e Messe Frankfurt esportano un format collaudato, una piattaforma di formazione ed inforamzione, con l’obiettivo di offrire soluzioni sulle tematiche inerenti il risanamento ed efficienza energetica in edilizia, senza dimenticare la qualità e il comfort abitativo. 

Come l’Unione Europea anche la Cina deve affrontare il problema ambientale. Si stima che in Cina il mercato dell’energia efficiente valga 220 miliardi di euro per il 2020, quindi l’edilizia sostenibile rappresenta una grande opportunità. La Cina attualmente è il più grande produttore di emissioni derivanti dagli edifici, quindi è fondamentale riuscire a riqualificare gli edifici e costruire nuove case basate sui principi dell’efficienza energetica e del risparmio energetico

Insieme per l'efficienza energetica

ISH Cina di Messe Frankfurt è un importante appuntamento in Asia per i settori del riscaldamento, ventilazione, condizionamento, impiantistica e impianti a energia rinnovabile. La fiera ha ospitato 1.119 espositori e 46.836 visitatori specializzati nel 2015, tra cui il 23,7% costruttori edili e il 9% studi di architettura e designer. È quindi la fiera ideale per poter inserire le tematiche di Klimahouse e dell’efficienza energetica in edilizia.
Klimahouse ChinaKlimahouse, in questi anni, ha saputo dimostrare come nell’edilizia esistano una serie di soluzioni alternative e tecnologie innovative in grado di garantire un consistente risparmio energetico. È proprio questo nuovo modo di costruire che vuole essere presentato ai visitatori, infatti Fiera Bolzano e Messe Frankfurt puntano ad affiancare al congresso, aziende che presentino soluzioni per l’involucro e la tecnologia dell’edificio.

Anche la Cina ha bisogno di costruire in maniera sostenibile, risparmiando energia e così rispettando l'ambiente, proprio questa nuova iniziativa vuole porsi come nuovo punto di riferimento per l’edilizia moderna, che unisce alla sostenibilità, una riduzione dei costi energetici con una conseguente riduzione dei consumi, una perfetta climatizzazione dell'ambiente e la gestione e il controllo degli impianti elettrici e termotecnici.

 

Informazioni su Alessia Varalda 504 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.