AGGIORNAMENTO – TIM Home Connect: dati, sms e chiamate per la domotica

TIM Home ConnectAggiornamento:

TIM ha reso disponibili alcune informazioni più specifiche relative alle modalità di attivazione della sim TIM Home Connect.

Attivare l’offerta Tim Home Connect

Direttamente tramite la pagina descrittiva dell’offerta è possibile cliccare sul tasto “Attiva” per procedere con la modifica del piano di una sim esistente.
A questo punto, in funzione della soluzione scelta (mese per mese, pacchetto da 12 mesi o pacchetto da 24 mesi) si potrà procedere al pagamento tramite carta di credito o PayPal.
Nel primo caso è previsto il pagamento una tantum di 5 euro, seguito da 3 euro ogni 30 giorni. Per i pacchetti da 12 e 24 mesi, invece, l’importo verrà prelevato in un singolo versamento al momento dell’attivazione.
È importante ricordare che la sim deve avere credito maggiore di zero affinché l’offerta possa essere attivata.
 

Una delle caratteristiche fondamentali quando si installa un impianto domotico o antifurto è quella di comunicare al proprietario dell’abitazione o dell’attività commerciale eventuali tentativi di intrusione, problemi all’impianto ecc. o di impostare gli scenari di comfort desiderati tramite gli impianti di riscaldamento smart.

Per questo la maggior parte dei dispositivi sono dotati di un combinatore GSM in grado di inviare messaggi, e-mail o persino chiamate telefoniche per avvisare chi di dovere.

Il collegamento con il Wi-Fi casalingo è un’ottima opzione, ma rischia di rivelarsi un problema in caso di sabotaggio della linea telefonica fissa (condizione non rara in caso di intrusione di malintenzionati).

Fino a oggi, quindi, gli utenti si sono affidati alle classiche SIM dei principali operatori, che però hanno offerte pensate per una utenza “umana”, ovvero con minuti, sms e traffico dati decisamente sovradimensionato – anche nel costo – per l’attività legata a un allarme antintrusione o al comando di una caldaia.

TIM Home Connect: su misura per la domotica

TIM ha recentemente proposto TIM Home Connect, una offerta pensata per essere utilizzata nei dispositivi domotici presenti nella casa, la cui gestione prevede appunto l’utilizzo di una SIM.

TIM Home Connect è pensata per essere utilizzata nei dispositivi domotici

L’offerta, rinnovabile ogni 30 giorni, prevede un traffico di 20 minuti di chiamate, 100 MB di traffico Internet e 100 SMS verso qualsiasi operatore: più che sufficienti per gestire i moderni impianti antifurto, le caldaie o altri sistemi di domotica.

L’eventuale superamento della soglia dati prima della scadenza dei 30 giorni comporterà una riduzione della velocità di navigazione a 32 Kbps fino al rinnovo successivo e senza costi aggiuntivi: una condizione comunque compatibile con l’ambito di utilizzo della SIM.

TIM Home Connect è attivabile a un costo estremamente contenuto, pari a 3 euro/mese.

TIM Home ConnectTIM ha però pensato anche a una serie di pacchetti per ridurre ulteriormente i costi: quello da 12 mesi, infatti, ha un costo di 24 euro (2 euro/mese), mentre il pacchetto da 24 mesi ha un costo di 36 euro (1,50 euro/mese).

Informazioni su Alessia Varalda 566 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.