Quanto è sicuro il tuo impianto elettrico?

libretto di impianto elettrico

libretto di impianto elettricoSono 12 milioni le case a rischio a causa di impianti elettrici obsoleti, non funzionanti e non a norma. Questa è la fotografia di un’Italia dove spesso il rischio elettrico non viene considerato.

È necessario conoscere i rischi e soprattutto conoscere il proprio impianto al fine di ridurre gli incidenti domestici.

In Italia, infatti, si verificano circa 4 milioni di incidenti domestici, di cui 241 mila imputabili a cause elettriche, il che equivale a circa il 6% del totale.

Questo significa che circa 12 milioni gli impianti elettrici necessitano di un rifacimento totale o, per lo meno, di un’opera di messa a norma.

Prosiel – associazione senza scopo di lucro che riunisce i principali attori della filiera elettrica – per promuovere la cultura della sicurezza e sensibilizzare sui rischi di un impianto elettrico mal funzionante ha proposto – già un anno fa – il Libretto d’Impianto Elettrico, un documento gratuito che può essere richiesto dal consumatore finale al proprio installatore, nella sua seconda edizione ha ottenuto il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico.

Il libretto di Impianto Elettrico è la carta d’identità del vostro impianto

Il Libretto è uno strumento utile da associare all’abitazione con lo scopo di prevenire incidenti e contenere i consumi, indicando le scadenze di controlli e attività di manutenzione.

Il Libretto d’Impianto ha tutte le carte in regola non solo per diventare un documento d’identità dell’impianto elettrico, ma è un vero strumento di garanzia della sicurezza.

libretto di impianto elettricoQuesto strumento assolve alle funzioni di sicurezza e di professionalità.
Sicurezza per il consumatore garantita dai documenti e dalle informazioni rilasciate dall’installatore, con le indicazioni sulle istruzioni d’uso e sulla cura delle apparecchiature che compongono l’impianto elettrico. 
Professionalità per l’installatore che, grazie al Libretto di Impianto Elettrico, ha una “fotografia” dell’impianto e può intervenire in caso di manutenzioni e ampliamenti.

Luca Bosatelli, Presedente di Prosiel sottolinea che “con il Libretto d’Impianto Elettrico si vuole promuovere la sicurezza e l’innovazione elettrica in linea con la crescente diffusione di nuove apparecchiature e nuovi sistemi all’interno delle case oltre a offrire una maggiore consapevolezza sull’impianto elettrico, informandolo sul corretto utilizzo e la corretta manutenzione, promuovendo anche l’ammodernamento di impianti obsoleti per massimizzare l’efficienza energetica e la sicurezza”.

Il Libretto non è obbligatorio, ma lo sono i documenti che devono essere allegati: la Dichiarazione di conformità o, nel caso, la Dichiarazione di rispondenza che confermano il rispetto della regola dell’arte secondo la normativa vigente (Articolo 7 del D.M. n.37/2008).

L’obiettivo di Prosiel è quello di ridurre gli incidenti domestici, rendere il consumatore consapevole dei rischi elettrici e garantire che gli impianti siano realizzati secondo la normativa vigente. 

Informazioni su Alessia Varalda 566 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.