Light+Building: numeri in crescita in tutti i settori

Light Building 2016

Light Building 2016Anche quest’anno, la manifestazione Light+Building di Francoforte (Germania) ha confermato il suo ruolo di fiera guida a livello mondiale per i settori dell’illuminazione e dell’edilizia intelligente: in crescita i numeri di visitatori ed espositori, così come quelli relativi alla superficie occupata.

Sono stati, infatti, 2.589 gli espositori (2014: 2.495) provenienti da 55 Paesi che hanno presentato le loro novità mondiali su una superficie espositiva di circa 248.500 metri quadrati (2014: 245.000 metri quadrati) a oltre 216.000 visitatori (+2,3% sul 2014).

In aumento anche il grado d’internazionalità della manifestazione rispetto alla precedente edizione: quest’anno, il 67% degli espositori e il 49% dei visitatori è arrivato dall’estero, in particolare da Italia, Paesi Bassi, Francia, Gran Bretagna e Cina.

Seguendo il tema centrale di questa edizione di Light+Building, la digitalizzazione, l’industria ha presentato soluzioni intelligenti e tecnologie orientate al futuro, focalizzandosi sulle tendenze del settore dell’illuminazione e sugli effetti della luce sul benessere delle persone, così come sui sistemi di sicurezza connessi in rete, sull’automazione intelligente di case ed edifici e sulla gestione efficiente dell’energia.

Ampio spazio è stato dato anche all’ ampio programma collaterale della fiera e alle conferenze tecniche in cui sono state illustrate e approfondite le tematiche di attualità del settore.

Light+Building 2016Di particolare rilievo, la mostra “Digital Building”, nata dalla collaborazione di 16 aziende espositrici, che ha consentito di vivere in prima persona la digitalizzazione nel campo dell’edilizia, con esempi di varie soluzioni tecnologiche orientate al futuro, ma già disponibili, con l’attenzione focalizzata sulla connessione in rete dei vari impianti e sull’interazione dei componenti a livello di sistema.

La mostra "E-Casa" è stata, invece, l’occasione per illustrare come la digitalizzazione e il networking possano essere attuati nelle Smart Home e quali nuovi sviluppi attendano le abitazioni private.

Con precisione tedesca, la prossima edizione di Light+Building è già stata programmata dal 18 al 23 marzo 2018.

 

Informazioni su Maurizio Gambini 267 Articoli
Ingegnere elettronico, giornalista pubblicista che da molti anni lavora nel settore della comunicazione tecnica.