Came Connectour: innovazioni e tecnologie smart connesse

CAME Connectour

CAME ConnectTour16 tappe, 12 regioni 4 nuove tecnologie: questi i numeri di Came Connectour, il roadshow organizzato da Came per raccontare e presentare le innovazioni di prodotto legate ai settori della videocitofonia, della sicurezza, delle automazioni per gli accessi, della termoregolazione e – ovviamente – di domotica 3.0.

Came, azienda attiva e conosciuta in Italia e nel mondo nel settore della home & building automation, dell’alta sicurezza e dell’urbanistica, vuole far conoscere a progettisti e installatori i vantaggi della – della connessione da remoto che permette il controllo e una gestione più efficiente di tutti i sistemi Came.

Il 9 giugno Came Connectour parte da genova e attraverserà l’Italia, facendo tappa a Torino, Parma, Bari, Vicenza, Milano, Brescia, Napoli, Roma, Bologna, Palermo, Udine, Misano, Firenze e Bergamo, e si concluderà il 7 luglio a Nuoro. 
L’iniziativa sarà ospitata in location particolari come l’acquario di Genova, Casa Milan, lo stadio della Juventus a Torino, l’autodromo di Misano e gli studi di Cinecittà a Roma.

Una sezione formativa suddivisa in 5 focus – automazioni, videocitofonia, sicurezza, termoregolazione e domotica 3.0 – aiuterà installatori e progettisti a comprendere come gli oggetti interconnessi e l’accessibilità da remoto possono permettere di proporre soluzioni diverse, tecnologicamente innovative.
La tecnologia Came consente, infatti, di mettere in rete tutti gli impianti della casa. Controllarli, monitorarli e gestirli da qualsiasi dispositivo connesso a Internet, consentendo un risparmio in termini di tempo e una manutenzione rapida ed efficiente in caso di anomalie. 

“La formazione è sempre stata considerata da Came uno strumento fondamentale per supportare i professionisti dell’installazione aiutandoli ad accrescere le proprie competenze e a valorizzare la propria attività.¬ – ha dichiarato Sabrina Scalambro, Marketing Manager di Came – Questa filosofia ha ispirato Came Connectour, un roadshow attraverso l’Italia, pensato per coinvolgere i professionisti e i tecnici addetti alla progettazione e manutenzione degli impianti, per renderli protagonisti di un’esperienza unica in grado di trasmettere conoscenze, approfondire tecniche installative, e accrescere il proprio know-how per essere più competitivi sul mercato”.

Informazioni su Alessia Varalda 637 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.