Prisma: una gamma di quadri elettrici di bassa tensione a prova di sisma

Prisma di Schneider Electric

Prisma di Schneider ElectricRinnovata la gamma di quadri elettrici di bassa tensione Prisma di Schneider Electric, aggiungendo oltre settanta nuovi codici, con prodotti che offrono a installatori elettrici, impiantisti e quadristi un sistema affidabile, intuitivo, sostenibile che soddisfa tutte le esigenze di connettività e comunicazione. 

Compatibilità totale di tutti i nuovi componenti.

Realizzare un quadro elettrico utilizzando la gamma Prisma è molto semplice: una struttura – disponibile nella versione cassette o armadi associabili tra loro – per ospitare le apparecchiature; sistemi di ripartizione della corrente, composti da ripartitori centralizzati e da sistemi di sbarre verticali, laterali o posizionabili sul fondo del quadro.  

È stata introdotta, a completamento della gamma, l’altezza di 36 moduli per i quadri Prisma G che consente di installare più dispositivi in uno spazio limitato e ridurre il numero di quadri necessari in ogni edificio

È fornita sotto forma di kit da assemblare per agevolare l’installatore nella scelta e garantire semplicità.
Il kit è composto da una piastra dedicata all’installazione di ogni dispositivo, una piastra frontale per evitare l’accesso diretto alle parti in tensione, i collegamenti ai sistemi sbarre, i dispositivi per realizzare il collegamento sul posto ed il passaggio dei cavi ausiliari.

Tra le predisposizioni: il fissaggio meccanico delle unità funzionali modulari, per ricevere l’alimentazione elettrica facilitando le operazioni di cablaggio e collegamento. 

I nuovi quadri Prisma sono testati in accordo agli standard IEC 60068-3-3: è garantita la continuità di servizio anche in caso di sismi di elevata intensità, con magnitudo superiore al settimo grado della scala Richter.  Le nuove porte rinforzate e a un particolare design dei montanti strutturali dell’armadio garantiscono elevata robustezza. 

La linea è anche dotata di nuovi supporti e giunzioni sbarre Linergy LYGE, nuove piastre a fissaggio rapido per interruttori scatolati, nuovi supporti metallici per canalina. 

Realizzati secondo la norma CEI EN61439-1-2, le soluzioni della gamma Prisma sono disponibili con grado di protezione da IP30 a IP55, coprono qualsiasi esigenza installativa fino a fino a 4.000 A.

Sempre più connessi

La gamma Prisma propone piastre dedicate ad accogliere strumenti di misurazione e controllo; connettori specifici per i dispositivi smart; inoltre, semplificano la manutenzione e il cablaggio sia degli interruttori Compact NSX sia di tutti i dispositivi Smartlink, dedicati alla connettività nei quadri elettrici. 

 

Informazioni su Alessia Varalda 504 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.