MCE 2018: the essence of comfort

mce 2018

mce 2018MCE – Mostra Convegno Expocomfort, la manifestazione biennale dedicata al mondo idrotermosanitario, dei sistemi di climatizzazione e delle energie rinnovabili ha scelto la nuova immagine per l’edizione 2018.

The essence of comfort è l’head line studiata da RBA design per MCE 2018: un concept che esprime l’identità della manifestazione, la sua anima che mira a valorizzare le tecnologie per il comfort della casa e dell’edificio del futuro e il concetto di integrazione di impianti a 360 gradi.

Riscaldamento, raffrescamento, acqua ed energia sono gli elementi fondamentali di un approccio contemporaneo dell’abitare e del vivere, che implica sostenibilità, connettività, integrazione.

Anche la nuova immagine grafica studiata per MCE interpreta i quattro comparti in manifestazione attraverso un’unione di forme e colori che rappresentano il mondo, l’ambiente e l’internazionalità proprio per sottolineare la visione globale della manifestazione.

“L’elemento visivo – spiega Fabrizio Bernasconi, Founding Partner e Managing Director di RBA Design – vuole valorizzare le icone che diventano immagini rappresentative dei diversi mondi di riferimento unendole in un continuum, un segno che è insieme stilizzazione dell’infinito e rappresentazione dell’8, che richiama il 2018 dell’evento”.

“Abbiamo apprezzato fin da subito la proposta di RBA – dichiara Massimiliano Pierini, Managing Director di Reed Exhibitions Italia – in quanto interpreta perfettamente il complesso universo della nostra manifestazione, riuscendo a valorizzare l’essenza di una fiera come MCE capace di anticipare, edizione dopo edizione, l’evoluzione del comfort abitativo.”

Alle quattro anime si conferma anche per il 2018 That’s Smart: l’area dedicata alla domotica, alla building automation, alle soluzioni di gestione, controllo e monitoraggio che traghettano l’impiantistica nell’era dell’Internet of Things.

Un collegamento tra tecnologie idrotermosanitarie e elettriche per realizzare le smart home e gli smart building in grado di garantire efficienza energetica, risparmio e comfort.

MCE 2018 presenterà tecnologie innovative e soluzioni connesse, disegnerà il futuro del pianeta e descriverà l’intelligenza delle cose attraverso un percorso che si racchiude nell’essenza del comfort.

Informazioni su Alessia Varalda 566 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.