Ricarica elettrica: nuove tecnologie da ABB

Colonnine di ricarica elettrica ABB

Colonnine di ricarica elettrica ABBIl consumo di combustibili fossili è la principale causa del crescente inquinamento che spinge le autorità ad attuare piani restrittivi sulla circolazione dei veicoli: la mobilità elettrica sembra essere la risposta più accreditata, tuttavia è necessario predisporre punti di ricarica elettrica per rendere le città Smart.

La diffusione della mobilità elettrica avrà un impatto significativo sull’infrastruttura elettrica, un cambiamento che sarà tanto più profondo quanto più l’energia utilizzata dalle vetture elettriche deriverà da fonti rinnovabili e distribuita attraverso reti intelligenti.

A differenza delle fonti tradizionali le energie rinnovabili si caratterizzano per intermittenza e non regolabilità: questo rappresenta un connubio ideale in quanto le vetture elettriche sono assimilabili a carichi alimentabili in modo discontinuo, possono essere ricaricate quando l’energia in rete è più abbondante ed economica, ad esempio nelle ore notturne.

Lo sviluppo della mobilità elettrica è limitato da due fattori: il costo iniziale di acquisto dei veicoli e la mancanza di infrastrutture di ricarica elettrica.

Una risposta alle esigenze di ricarica elettrica

ABB presenta un’offerta completa per la mobilità elettrica, offrendo soluzioni avanzate con stazioni di ricarica in corrente alternata, assicurando semplicità e flessibilità d’uso, massimi livelli di sicurezza e affidabilità nelle operazioni di ricarica dei veicoli elettrici. Le soluzioni spaziano dal residenziale individuale al condominio, dai parcheggi aziendali a quelli pubblici. 

Sistemi di ricarica elettrica a colonna multistandard

Le stazioni multistandard ABB della serie Terra offrono una soluzione da 20 kW o 50 kW per la ricarica elettrica accelerata. La struttura flessibile e multiprotocollo è compatibile con connettori CCS, Combo 2, CHAdeMO e Tipo 2 ed è configurabile con una, due o tre uscite. 

Le stazioni di ricarica elettrica sono equipaggiate di sistemi di protezione: l’interblocco che impedisce l’estrazione volontaria o involontaria dei connettori in presenza di tensione; il trasformatore d’isolamento che separa la rete in corrente alternata dall’uscita in corrente continua; un monitor d’isolamento che verifica l’assenza di guasti sul cavo o sul veicolo; il sistema di controllo che verifica costantemente i parametri della ricarica e la interrompe in caso di anomalia.

Le stazioni di ricarica elettrica sono dotate di connessione a Internet per permettere di effettuare attività di assistenza, diagnostica, e individuazione di guasti.

Redazione
Informazioni su Redazione 499 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.