Elettromondo Rimini 2017: si prepara l’edizione Adriatica

Elettromondo 2016

Elettromondo 2016Mancano meno di tre mesi alla nuova tappa riminese di Elettromondo, l’evento fieristico dedicato all’elettricità. La sesta edizione della manifestazione si terrà infatti presso il quartiere fieristico di Rimini Fiera i giorni 17 e 18 marzo 2017.
Ideata e promossa da Elettroveneta e Ferri, la manifestazione si propone come appuntamento altamente qualificato per gli operatori del settore.
Nato nel 2012 come piattaforma commerciale di incontro e di confronto tra produttori e installatori, tecnici e progettisti, Elettromondo si è evoluto nel corso delle varie edizioni fino a trasformarsi in un evento riconosciuto e apprezzato dal pubblico professionale non solo per l’ampiezza dell’esposizione, ma anche per la capacità di proporre contenuti e occasioni di approfondimento formativo.
Anche gli espositori hanno dimostrato grande interesse, riconfermando e incrementando di anno in anno la loro partecipazione. L’appuntamento coinvolge puntualmente oltre 150 marchi, selezionati tra i produttori più qualificati del settore, che nei giorni di manifestazione danno vita ad un’ampia rassegna di prodotti e soluzioni innovative: dai complementi elettrici alle attrezzature, dai sistemi di illuminazione alla climatizzazione e riscaldamento, dal fotovoltaico all’automazione industriale, fino ai sistemi di sicurezza e televisivi e ai prodotti per la termoidraulica.

Un’edizione ancora più ricca

Visitatori Elettromondo 2016La versione “Adriatica” di Elettromondo si configura fin dagli esordi come “tappa novità”. 
Nel 2013 Elettromondo Pesaro ha lanciato la sfida al mercato marchigiano proponendosi come un appuntamento professionale decisamente innovativo all’interno di contesto territoriale sostanzialmente digiuno di eventi fieristici di simile livello. L’edizione di Rimini del 2015 ha introdotto nel format della manifestazione, accanto ai workshop organizzati dalle aziende espositrici, anche alcuni significativi momenti di formazione e di aggiornamento professionale, caratterizzati dalla presenza di relatori di alto livello e dal riconoscimento di crediti formativi.
L’edizione 2017 riserverà altre importanti novità, a partire dalla scelta di dialogare in modo più diretto con il proprio pubblico, grazie ai canali social ulteriormente sviluppati.
L’innovazione consapevole è il tema proposto dall’offerta convegnistica di Elettromondo 2017 in due declinazioni specialistiche: Illuminazione a Led e Videosorveglianza. In entrambe gli ambiti si registra un gap tra la forte spinta a livello tecnologico, caratterizzata dalla rapida introduzione di prodotti sempre più performanti, e la reale competenza d’installazione e d’uso da parte degli operatori del settore che a vario titolo si confrontano con un mercato che richiede soluzioni di cui forse non hanno ancora una piena comprensione.
La giornata di venerdì 17 marzo si aprirà con il convegno “Impianti a tecnologia Led, le regole dell’arte”, tenuto dal Professor Gianni Forcolini, docente di progettazione illuminotecnica del Politecnico di Milano. Dopo una rapida introduzione su come l’avvento dei Led nel mondo dell’illuminazione abbia cambiato radicalmente la produzione industriale degli apparecchi e l’installazione degli impianti, l’intervento illustrerà i molteplici vantaggi che si possono ottenere da questo tipo di sorgenti nel rispetto delle regole dell’arte e grazie a una conoscenza approfondita dei principi di funzionamento e dei loro componenti

Entrambi i convegni daranno diritto a crediti formativi riconosciuti dall’Ordine degli Architetti e dal Collegio dei Periti

Un taglio più tecnico sarà invece quello adottato dal convegno di sabato 18 marzo, “Sistemi di videosorveglianza: normative e innovazione”, tenuto da Giuseppe Mazzarino, progettista di impianti elettronici. Il contributo prenderà in esame i contenuti della recente norma CEI EN62676-4 (aggiornamento dell’attuale CEI 50132-7) al fine di migliorare la qualificazione degli operatori in tema di progettazione e realizzazione di impianti di videosorveglianza professionali nel rispetto dei vincoli derivanti dall’applicazione della normativa sulla privacy. Nella seconda parte dell’intervento il focus si sposterà sull’innovazione che sta interessando i sistemi di videosorveglianza.
Entrambi i convegni, rivolti a progettisti, tecnici e installatori, daranno diritto a crediti formativi riconosciuti dall’Ordine degli Architetti e dal Collegio dei Periti.
Non mancheranno inoltre le ormai note pillole formative/informative, i workshop curati dalle aziende espositrici, che, come sempre, saranno occasioni per focalizzare sulle soluzioni e sulle tecnologie più innovative, ma anche importanti momenti di incontro tra i produttori e il target di riferimento.
Queste ed altre novità saranno consultabili nei prossimi mesi sul sito www.eventoelettromondo.it.

Elettromondo si terrà presso il padiglione B7 – D7 del quartiere fieristico di Rimini i giorni venerdì 17 marzo (dalle 9:00 alle 18:30) e sabato 18 marzo (dalle 9:00 alle 17.30). I visitatori potranno disporre di un ampio parcheggio gratuito, accessibile dall’ingresso EST.
Come nelle precedenti edizioni, l’ingresso sarà gratuito con registrazione obbligatoria e riservato agli operatori del settore.

Informazioni su Alessia Varalda 505 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.