Caldaia a condensazione Daikin D2C: Daikin entra nel settore del riscaldamento a combustione

Caldaia Daikin D2C

Caldaia Daikin D2CDaikin, multinazionale giapponese specializzata nei sistemi di climatizzazione e riscaldamento, presenta la nuova caldaia murale a condensazione D2C – Daikin to Combustion – per sottolineare l’ingresso di Daikin nel segmento del riscaldamento a combustione.

400 mm di larghezza, 255 mm di profondità, 590 mm di altezza e solo 27 kg di peso sono le dimensioni ultra compatte della caldaia Daikin D2C che può essere installata in qualsiasi ambiente interno così come all’esterno dell’abitazione, grazie all’elevato grado di protezione agli agenti atmosferici (IP X5D). 

Daikin D2CDaikin D2C può sostituire ogni altra vecchia caldaia grazie ai 590 mm di altezza che garantiscono che nella parte inferiore ci sia sempre tutto lo spazio necessario per riutilizzare le connessioni idrauliche esistenti.

Cuore della nuova caldaia D2C, l’innovativo corpo scambiatore aria/fumi brevettato da Daikin, studiato per ottenere elevata potenza termica, ingombro limitato e massima silenziosità durante il funzionamento.

In Daikin D2C è racchiuso il meglio della tecnologia a condensazione: il sistema SCOT di regolazione della combustione si adatta automaticamente alla qualità del gas utilizzato (metano o GPL) per una combustione pulita e con basse emissioni. 

Grazie al rapporto di modulazione 1:8, la potenza resa viene variata in automatico da 24 kW a 3 kW per adattarsi al meglio alle esigenze e alle richieste domestiche.

La caldaia D2C è in classe di efficienza energetica A sia in riscaldamento sia in produzione di acqua calda sanitaria con un’efficienza fino al 108%. 

Daikin D2C è dotata della funzione Warm Start che consente di ridurre i tempi di attesa dell’acqua calda sanitaria, infatti mantenendo caldo e pronto all’uso il corpo dello scambiatore a piastre, l’acqua viene erogata sempre calda.

Un design moderno ed elegante completa la nuova caldaia: Daikin Eye, un occhio luminoso che segnala lo stato di funzionamenti grazie a un led multi colore. 

Daikin D2C internoLa luce blu lampeggiante indica la caldaia è in standby, mentre se è fisso quando è in funzione, la luce rossa indica un’anomalia o un malfunzionamento.

Nel caso di malfunzionamento, per facilitare l’intervento di riparazione, il codice di errore viene visualizzato sul display.

È disponibile Daikin D2C da 24 kW in versione “combi” (riscaldamento + acqua calda sanitaria), mentre da giugno 2017 la gamma verrà ampliata con: solo riscaldamento nelle taglie 12, 18, 24, 28 e 25 kW e “combi” nelle nuove taglie 28 e 35 kW. 

Tra i vantaggi di questa gamma anche la possibilità di controllare la caldaia da remoto tramite l’App Daikin Online Controller.

Daikin D2C sarà presentata a ISH di Francoforte (14-18 Marzo 2017) e in Italia a oltre 7.000 installatori durante un ciclo di 42 incontri tra Febbraio e Aprile 2017.

 

Informazioni su Alessia Varalda 562 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.