Storage residenziale: Enel promuove il Made in Italy di Aton

sistama di accumulo Aton

sistama di accumulo AtonEnel arricchisce la propria offerta relativa ai servizi per l’accumulo di energia elettrica da fonte rinnovabile grazie a Aton Storage. Nei mesi scorsi Enel aveva finalizzato accordi con Tesla, BYD e LG Chem.

Aton Storage è un’azienda italiana attiva nello sviluppo e nella produzione di sistemi innovativi di storage che si caratterizzano per modularità e scalabilità, oltre che per le prestazioni e un design tutto italiano. 

I sistemi di accumulo Aton sono dotati di batterie agli ioni di litio (LiFePO4) che garantiscono elevata sicurezza, non necessitano di manutenzione, hanno un rendimento alto e un vita utile di oltre 10 anni.

Il Gruppo Enel prosegue la sua attività di partnership con i produttori di sistemi di accumulo domestico con l’obiettivo di arricchire il proprio portafoglio prodotti e favorire la competizione tra i player. 

“Grazie all’accordo con Aton siamo in grado di arricchire e rafforzare l’offerta ai clienti finali con prodotti innovativi, performanti e in grado di contribuire all’efficienza energetica – afferma Ernesto Ciorra, responsabile Innovazione e Sostenibilità Enel.

aton storage“Le soluzioni per lo storage rivestono un ruolo fondamentale per lo sviluppo delle energie rinnovabili e della mobilità elettrica; settori in cui Enel sta puntando”. 

Ettore Uguzzoni, Amministratore delegato Aton Storage, ha dichiarato: “Siamo molto onorati di poter collaborare con Enel e di mettere al servizio l’esperienza specifica dei nostri ingegneri insieme alla capacità di innovazione tecnologica che ci contraddistingue. Ci impegneremo per fornire il miglior contributo allo sviluppo e diffusione dei sistemi di storage che siamo convinti porteranno notevoli benefici sia alle famiglie che all’ambiente”.

Il sistema di storage sviluppato da Aton è stato inserito da Enel nell’offerta commerciale di pannelli fotovoltaici abbinati a sistemi di accumulo di energia che lancerà a breve. 

Inoltre i sistemi Aton comunicano i dati relativi al funzionamento tramite WiFi o GPRS e sono accessibili da PC, smartphone e tablet. 

In questo modo è possibile monitorare sempre il proprio sistema di accumulo.

 

Informazioni su Alessia Varalda 566 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.