Daikin HPU Hybrid: pompa di calore e caldaia a condensazione

Daikin HPU Hybrid 003

Daikin HPU Hybrid 003Daikin HPU Hybrid è un sistema che unisce al meglio la tecnologia della pompa di calore con quella di una caldaia a condensazione di ultima generazione consentendo di sostituire in modo semplice e rapido una caldaia tradizionale. 

Daikin HPU Hybrid è una soluzione non invasiva, può essere abbinato ai radiatori esistenti e non richiede nessuna opera pesante di ristrutturazione: l’installazione è facile e poco costosa.

A differenza dalle caldaie a condensazione standard, la legge italiana permette a Daikin HPU Hybrid di scaricare i fumi direttamente in parete, evitando i lavori di muratura e il rifacimento della vecchia canna fumaria.

Il sistema è costituito dall’unità esterna della pompa di calore, disponibile nelle due taglie da 5 kW e 8 kW, e da una unità interna che abbina in un unico elemento la caldaia a condensazione a gas (metano o gpl) da 33 kW e l’unità di scambio acqua/refrigerante (disponibile anche in versione reversibile per riscaldare e raffrescare).

L’unità interna, che si collega alla pompa di calore esterna con due ha le dimensioni di una caldaia murale a gas, ma integra anche un sistema elettronico di gestione innovativo.
Daikin HPU Hybrid raggiunge la classe di efficienza energetica A++ in riscaldamento, mentre in servizio acqua calda sanitaria è A secondo un profilo di prelievo XL, a garanzia del massimo comfort.

Daikin HPU Hybrid 001Daikin HPU Hybrid può funzionare come sola caldaia, sola pompa di calore o entrambe contemporaneamente. Nell’ultima modalità, l'acqua viene preriscaldata dalla pompa di calore e immessa in caldaia per effettuare solamente il restante salto termico.

Daikin HPU Hybrid ottimizza il consumo di energia primaria e le emissioni di CO2, ma può essere anche impostata ottimizzare il risparmio in bolletta: inserendo il costo al kWh di energia elettrica e il costo al m3 del gas, il sistema è in grado di scegliere automaticamente la modalità di funzionamento più conveniente. Il comfort ambiente viene garantito con un’efficienza superiore del 35% rispetto a una caldaia a condensazione tradizionale: più del 60% dell'energia necessaria per il riscaldamento è fornito dalla pompa di calore, riducendo al minimo il consumo di gas.

La produzione istantanea di acqua calda sanitaria è il 20% più efficiente grazie all’esclusiva caldaia a condensazione a doppio circuito che permette di condensare i fumi, recuperando calore sia durante il riscaldamento degli ambienti, sia durante la produzione di acqua calda sanitaria. Grazie a due circuiti separati la caldaia può produrre l’acqua calda sanitaria  quando la pompa di calore è attiva in riscaldamento.

Informazioni su Alessia Varalda 566 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.