Industria 4.0: generare valore aggiunto con le soluzioni di digitalizzazione

PI_graphic industria 4.0

PI_graphic industria 4.0Industria 4.0 impone la presenza del digitale e della connettività nell’intera catena produttiva, dalla progettazione alla lavorazione dei prodotti, aprendo la strada a una produzione sempre più precisa, flessibile, efficiente, in grado di accorciare i cicli innovativi, ridurre i margini di errore, ottimizzare le risorse e realizzare prodotti più complessi in maggior quantità. Una produzione in grado di soddisfare al meglio e in tempi più rapidi le esigenze del mercato.

Weidmüller offre soluzioni concrete che consentono alle aziende produttrici di prepararsi per "Internet of Things" e per un controllo sicuro della produzione senza la necessità di modernizzare l'intera gamma di macchinari.

Per la Smart Factory, infatti, Weidmüller propone soluzioni di Industrial Connectivity basate sulle tecnologie più avanzate nel settore dell’informazione e della comunicazione. Inoltre, l’azienda è costantemente impegnata a introdurre nella produzione sistemi intelligenti di networking, preparando la strada ad un’industria produttiva collegata in rete.

Una rivoluzione digitale che si basa su alcuni elementi:

  • i dati, il loro reperimento, la loro conservazione e la loro circolazione
  • la modalità di utilizzo; 
  • il potenziale dell’interazione sempre più stretta tra uomo e macchina;
  • lo scambio tra mondo digitale e fisico al fine di ottenere prodotti migliori, di maggior qualità e con un costo inferiore al passato.

Tutto ciò non rappresenta un semplice plus per le aziende: si tratta ormai di una scelta obbligata per risultare competitivi sia sul fronte tecnologico, sia su quello economico. Un processo efficiente, infatti, produrrà in maniera affidabile e ripetibile, assicurando il successo di una realtà industriale.

Soluzioni per la digitalizzazione e il networking

La soluzione Weidmüller di industrial analytics per Industria 4.0 consente di raccogliere ed elaborare un’ampia gamma di dati riguardanti il sistema, valutandoli attraverso metodi intelligenti. Questo permette individuare in modo affidabile anomalie e inefficienze di diverse applicazioni, prevederne i difetti e indicare le raccomandazioni per la manutenzione.

Grazie a questo approccio l’industrial analytics consente di ottenere un quadro preciso e approfondito, per valutare i processi del sistema e per la manutenzione predittiva: una soluzione superiore al tradizionale monitoraggio delle condizioni.

Weidmüller sarà presente a Sps IPC Drives Italia dal 23 al 25 maggio 2017 e presenterà tutte le soluzioni legate all’Industria 4.0 al padiglione 5 Stand D056.

Informazioni su Alessia Varalda 504 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.