Logico di Targetti: nuovo sistema d’illuminazione lineare

logico Targetti

logico TargettiGrazie al suo design essenziale e ad una sezione molto contenuta, il nuovo sistema d’illuminazione lineare Logico di Targetti offre ai professionisti dell’illuminotecnica uno strumento con cui disegnare geometrie luminose sfruttando la disponibilità di un ampio ventaglio di configurazioni compositive, di tipologie d’installazione e di finiture.

Mettendo la tecnica al servizio della creatività, Logico è disponibile in più lunghezze – in versione singola, per installazioni puntuali, o in quella a sistema, per configurazioni specifiche – per essere installato a plafone, a sospensione, ad incasso e semi incasso (trimless o flangiata), sia a soffitto, sia a parete.

La flessibilità d’utilizzo è ulteriormente garantita dalla possibilità di scegliere tra più distribuzioni luminose, così come tra diverse potenze, finiture e tipologie di alimentazione.

Tre, infatti, sono le soluzioni ottiche che caratterizzano l’anima tecnica del prodotto:

  • luce diffusa, con riflettore in alluminio satinato e schermo opale, per un’emissione luminosa morbida e ampia, particolarmente indicata per aree reception, spazi comuni, corridoi, ecc.;
  • luce controllata UGR<19 con riflettore in alluminio, schermo microprismatico e filtro diffondente, per tutti gli ambienti di lavoro dove l’abbagliamento deve essere ridotto al minimo;
  • luce orientata con sistema ottico Wall Washer, riflettore in alluminio, lente cilindrica e filtro olografico, per l’illuminazione delle superfici verticali.

La possibilità di scelta tra diverse finiture – bianco gesso, nero profondo e grigio – mette in luce, invece, la componente decorativa del prodotto, disponibile a catalogo con schede lineari RA84 in due temperature di colore, 3.000 K e 4.000 K, e con alimentazioni elettroniche e DALI.

A tutto ciò si aggiungono le soluzioni opzionali: moduli in lunghezze personalizzate, la possibilità di doppia accensione, la tecnologia Tunable, per aggiungere dinamicità alla tonalità della luce, mentre tutti i moduli sono disponibili con controllo LMS Casambi e adattabili per ospitare il pacco batterie e rendere il prodotto adatto all’illuminazione d’emergenza.

Infine, anche i giunti sono equipaggiati con unità luminosa a LED in modo da consentire la realizzazione di configurazioni luminose senza soluzione di continuità e un’emissione uniforme in qualsiasi punto del sistema.

 

Informazioni su Maurizio Gambini 267 Articoli
Ingegnere elettronico, giornalista pubblicista che da molti anni lavora nel settore della comunicazione tecnica.