Danfoss Silicon Power: sviluppo strategico

Danfoss Silicon Power

Danfoss Silicon PowerUna collaborazione strategica è quella annunciata da Danfoss e General Electric per lo sviluppo di Danfoss Silicon Power, che diventerà il principale fornitore mondiale di moduli di potenza al carburo di silicio (SiC), componenti fondamentali per realizzare dispositivi elettronici più piccoli, veloci ed efficaci.

Questi dispositivi possono, ad esempio, ridurre del 10 per cento il consumo di potenza nelle automobili elettriche e del 5 per cento l’energia consumata nei data center, così come sono in grado di diminuire di 500 chili il peso di un aeroplano e di rivoluzionare la tecnologia dell’energia solare ed eolica, nonché le future generazioni di automobili elettriche e ibride.
In prospettiva, inoltre, questi moduli di potenza dovrebbero essere applicati anche in altri settori come quello navale, offshore e ospedaliero.

La partnership fra le due aziende s’inserirà nell’ambito del New York Power Electronics Manufacturing Consortium (NY-PEMC) di Utica, nel nord dello Stato di New York, un consorzio a partecipazione sia privata, sia pubblica, varato, insieme ad altri programmi analoghi, nel 2014 dallo Stato di New York con un investimento complessivo di oltre 20 miliardi di dollari per la creazione di posti di lavoro a elevata tecnologia.

Entro l’inizio del prossimo anno, Danfoss Silicon Power avvierà a Utica attività di packaging dei moduli di potenza, utilizzando i chip SiC ultrasottili forniti da GE, per lo sviluppo dei quali il colosso statunitense ha investito milioni di dollari.

Danfoss affitterà sia gli impianti, sia le apparecchiature dallo Stato di New York e occuperà l’intera struttura di Utica, che comprende due camere bianche, laboratori, uffici e uno spazio logistico.

«Si tratta di un passo molto importante per Danfoss, in quanto gli Stati Uniti rappresentano il nostro mercato principale e sono, quindi, fondamentali per la nostra attività. La collaborazione con GE è di grande impatto strategico per Danfoss. È importante per i nostri programmi di crescita futura negli Stati Uniti e abbiamo grandi aspettative sugli ulteriori sviluppi in quest’area altamente specializzata», ha commentato il Vicepresidente Esecutivo e COO di Danfoss, Kim Fausing.

Con sede a Flensburg, in Germania, Danfoss Silicon Power fa parte del Gruppo Danfoss, con oltre 25.000 dipendenti in tutto il mondo ed è uno dei principali produttori di moduli di potenza, che vengono utilizzati in un’ampia gamma di applicazioni nei settori industriale, delle energie rinnovabili e automotive.

 

Informazioni su Maurizio Gambini 267 Articoli
Ingegnere elettronico, giornalista pubblicista che da molti anni lavora nel settore della comunicazione tecnica.