Schneider Electric a SPS Drives con la “produzione intelligente”

Schneider Electric

Schneider ElectricSpecialista globale nella gestione dell’energia e dell’automazione, a SPS IPC Drives Italia Schneider Electric propone un’ampia offerta di soluzioni per la “produzione intelligente”.

Ponendo al centro del proprio Stand (Pad 6-E24) e dello spazio Schneider nell’area Know How 4.0 la digitalizzazione dell’industria, il Gruppo francese vuole essere uno dei principali protagonisti dell’edizione 2017, grazie alle soluzioni software, hardware e alle piattaforme sempre più potenti sviluppate per innovare l’automazione a tutti i livelli: dalle macchine al Cloud.

Un tema, quello del digitale, che guida anche la partecipazione di Schneider Electric al programma convegnistico di SPS, nell’ambito del quale Massimo Merli, Vice Presidente Industry Business di Schneider Electric, interverrà al Convegno di apertura: “Industria e Digital Transformation. Sinergie e contaminazioni tra Automazione e Information Technology”, mentre l’azienda sarà protagonista della tavola rotonda nell’ambito del Fil Rouge “Food & Pharma”, dedicata all’innovazione dei settori alimentare e farmaceutico.

EcoStruxure Schneider ElectricIn occasione di SPS IPC Drives Italia è stata presentata per la prima volta in Italia l’architettura di sistema per macchine e impianti EcoStruxure for Industry – abilitata dall’Industrial Internet of things, interoperabile e aperta – che, riunendo un’offerta tecnologica unica sul mercato, unisce energia, automazione e software per creare soluzioni complete e a pacchetto.

Al centro dell’architettura, System Platform 2017, la proposta software responsive, scalabile e aperta, sviluppata da Wonderware per i progettisti di applicazioni industriali, che offre ulteriori funzionalità sia per creare applicazioni nuove o personalizzate, sia per ottimizzare i processi e gli asset, il tutto in un’ottica aperta, sempre compatibile con applicazioni di terze parti e con quelle del mondo Schneider Electric.

Toccare con mano l’Industria 4.0

Schneider Electric è presente nell’area Know How 4.0 per dimostrare, con la fabbrica di biscotti 4.0 “Smart Cookie Manufacturing”, come la piattaforma di soluzioni EcoStruxure si possa trasformare in realtà e mostrando come l’impiego di prodotti connessi, unito all’utilizzo di piattaforme di controllo evolute e all’integrazione mediante adatti software, possa consentire di migliorare l’efficienza, la produttività, la sostenibilità e la flessibilità degli impianti, tra l’altro potendo beneficiare degli incentivi di iper e super ammortamento previsti dal Piano Industria 4.0 del Governo italiano.

Informazioni su Maurizio Gambini 267 Articoli
Ingegnere elettronico, giornalista pubblicista che da molti anni lavora nel settore della comunicazione tecnica.