AIRE: collaborazione per l’efficienza energetica

Cuore dell'accordo - tra AIRE e Black Box Green - l’aggiornamento e la qualificazione professionale degli operatori del mondo impiantistico

Aire e Black Box Green per efficienza energetica

Un importante accordo triennale di collaborazione, finalizzato all’ottimizzazione dell’efficienza energetica, è stato recentemente siglato tra AIRE (Associazione Italiana Risparmio Energetico), la rete delle imprese impegnate a fornire le soluzioni più innovative ed ecosostenibili per la progettazione e la realizzazione di impianti tecnologici e con fonti rinnovabili, e Black Box Green, società che utilizza i Sistemi per la Diagnosi e l’Analisi funzionale per misurare in continuo l’efficienza energetica degli impianti.

AIRE Marco CavagnaCuore dell’accordo, l’aggiornamento e la qualificazione professionale degli operatori del mondo impiantistico al fine di promuovere, nel nostro Paese, sia il monitoraggio dei consumi e dell’efficienza energetica con parametri misurati in continuo, sia l’attuazione di tutte le procedure di riqualificazione degli impianti, che, tra l’altro, oggi possono beneficiare degli strumenti incentivanti previsti dalla legislazione.

Come spiega Marco Cavagna, Presidente di AIRE: «L’obiettivo primario dell’Associazione Italiana del Risparmio Energetico e delle aziende associate è quello di costituire un vero e proprio punto di riferimento nel settore dell’efficientamento energetico, collaborando con primarie aziende e istituzioni». Il tutto dotandosi di soluzioni innovative e di sistemi tecnologicamente avanzati.

Le tecnologie oggi esistenti consentono di ottenere risultati prima impensabili.

Si possono acquisire contemporaneamente molte misure nelle centrali termiche, registrare ed elaborare i risultati, inviarli attraverso il Cloud a server remoti su cui evidenziare gli andamenti dei parametri di efficienza. Attraverso, ad esempio, il costante scambio di dati meteo previsionali con il Centro Epson Meteo e utilizzando gli appositi algoritmi e sistemi Black Box, è possibile programmare l’accensione e lo spegnimento degli impianti di riscaldamento o condizionamento, realizzando risparmi gestionali anche superiori al 15%.

Il settore dell’efficienza energetica rappresenta, perciò, un irrinunciabile fattore sia per lo sviluppo economico del settore impiantistico ed edilizio, sia per gli obiettivi di risparmio energetico e di riduzione delle emissioni inquinanti.

Tra le prime società associate AIRE che si sono dotate del sistema Black Box Voyager, da segnalare la Fms Impianti di San Pellegrino Terme (BG), la Caravati Impianti di Arona (NO) e la Termica Sistemi di Villafranca (VR).

 

Informazioni su Maurizio Gambini 267 Articoli
Ingegnere elettronico, giornalista pubblicista che da molti anni lavora nel settore della comunicazione tecnica.