Crescita “su misura”

BTicino_VillaniAnnunciata da BTicino l’acquisizione di IME, azienda italiana specialista a livello europeo degli strumenti di misura analogici e digitali, un’operazione con cui il Gruppo Legrand, di cui BTicino è capofila in Italia, prosegue il suo percorso di crescita nei mercati, a forte potenziale di sviluppo, dell’efficienza energetica e della distribuzione di energia.

Con sede a Corsico (MI) e filiali in Francia ed in Germania, IME ha realizzato nel 2014 un fatturato di circa 23 milioni di euro e può contare su un organico di 160 collaboratori.

«La competenza tecnologica e produttiva di IME, marchio di riferimento nel settore degli strumenti e dei sistemi integrati di misura, rappresenta un’ulteriore opportunità di sviluppo per BTicino e per il Gruppo Legrand, in Italia e nel mondo», ha dichiarato Franco Villani, Amministratore Delegato di BTicino, presentando ufficialmente l’operazione. «Questa acquisizione ci permetterà di arricchire le nostre soluzioni avanzate negli edifici e, in particolare, nel terziario e nell’industria, dove la misura dei parametri elettrici sarà sempre più pervasiva».

Maurizio Gambini
Informazioni su Maurizio Gambini 267 Articoli
Ingegnere elettronico, giornalista pubblicista che da molti anni lavora nel settore della comunicazione tecnica.