Centralini da incasso di design

centralini da incasso 1

centralini da incasso 1Eleganti soluzioni per qualsiasi tipo di parete, in muratura o cartongesso, i centralini da incasso Vimar rispondono a qualsiasi esigenza installativa.
Il design dei centralini da incasso è curato in ogni più piccolo dettaglio:  linee semplici, profilo morbido con angoli arrotondati, la porta disponibile sia nella versione bianco integrale sia nella versione fumè semitrasparente.

I nuovi centralini da incasso si caratterizzano per lo sviluppo verticale che li rende ideali per spazi ristretti. Alle modularità da 8, 12, 24 e 36 moduli si aggiungono quelle da 54 e 72, per grandi impianti e sistemi domotici.

Versatilità e attenzione al dettaglio
I centralini da incasso si caratterizzano per la massima versatilità e per una minuziosa attenzione al dettaglio, anche da fuori. L’apertura della porta a 180° favorisce l’accesso all’interno del centralino facilitando l’installazione e preservandolo da urti involontari, mentre la perfetta simmetria della cornice e della scatola permette di aprire la porta sia da destra che da sinistra, semplicemente ruotandola. A ciò si aggiungono i pannelli estraibili, disponibili per la gamma da 24 moduli e superiori, grazie ai quali non è necessario rimuovere la cornice e il portello per accedere ai dispositivi installati.

Elevate performance anche all’interno
Più spazio per il cablaggio, potendo far passare i cavi sia sul fondo della scatola che tra i moduli din e il telaio. Le barre porta moduli din consentono una doppia regolazione della profondità per installare sia moduli standard che dispositivi più profondi. Raddoppia lo spazio per le morsettiere che possono essere fissate, sugli appositi supporti, sia sulla parete superiore che su quella inferiore. E l’installazione in batteria, sia verticale che orizzontale, è facilitata da una flangia e da un giunto dedicato che garantiscono tenuta e stabilità.

L’offerta è completata da una doppia gamma di scatole, sia per pareti in murature sia in cartongesso, caratterizzate da grande robustezza strutturale e con molto più spazio per il cablaggio. Numerosi sono i punti di accesso per i tubi corrugati, l’installazione può avvenire anche su pareti divisorie sfruttando la diversa profondità delle scatole – 8 cm per quelle fino a 36 moduli, 10 cm per quelle con modularità superiore – e la parete superiore e inferiore possono essere estratte completamente per facilitare l’attività di prefrattura, parziale o totale. Le scatole per pareti in muratura sono fornite di un coperchio anti malta di serie e sono dotate di prefratture a griglia sulle pareti superiore e inferiore che possono essere aperte interamente o in parte per far passare diverse quantità di tubi corrugati preservando in ogni caso la robustezza e la tenuta della scatola. Le scatole per pareti in cartongesso offrono di serie una dima per la foratura della parete e sono dotate di viti a serraggio progressivo che garantiscono un migliore ancoraggio della scatola alla parete. Per compensare eventuali imperfezioni del foro nel cartongesso, prevedono anche delle alette addizionali (in dotazione) che, agganciandosi alla parete, garantiscono una perfetta stabilità in installazioni frontali.

Alcune delle caratteristiche dei nuovi centralini da incasso

 

 

Informazioni su Alessia Varalda 610 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.