Tre giorni per confrontarsi sull’efficienza energetica

efficienza energetica 1Dal 14 al 16 ottobre 2015, a Veronafiere, la terza edizione di Smart Energy Expo, manifestazione che fin dalla prima edizione ha indicato il nuovo approccio rispetto al tema dei consumi e del risparmio energetico, sarà caratterizzata da un ricco calendario scientifico che si pone l’obiettivo di dimostrare come l’efficienza energetica sia la priorità e il motore per raggiungere gli obiettivi dettati dall’Unione Europea e di illustrare le soluzioni e le tecnologie con cui ottenere i migliori risultati, senza trascurare la problematica relativa alla finanziabilità degli strumenti.
 
Fiore all’occhiello di tutta la programmazione scientifica è il Verona Efficiency Summit, un momento fondamentale nella definizione di proposte concrete delle politiche sull’efficienza energetica, in programma mercoledì 14 ottobre 2015, giornata inaugurale di Smart Energy Expo. Il Summit ha creato negli anni un network interdisciplinare tra imprese, operatori finanziari, mondo scientifico e istituzionale, dedicando un importante spazio all’approfondimento tecnico/normativo e al ruolo dell’efficienza energetica nell’ambito dello sviluppo dei sistemi socio/economici. La terza edizione si riconferma un appuntamento internazionale incentrato sul tema dell’efficienza energetica e l’innovazione tecnologica quale stimolo fondamentale per la competitività delle industrie. La sfida sarà cogliere nella sicurezza energetica, nell’integrazione dei mercati e nei vincoli climatici un’opportunità per trasformare l’efficienza energetica nell’economia di oggi, e renderla un motore per imprese competitive, innovative e sostenibili.
 
Prosegue, poi, il programma di Energy Efficiency Lectures: Smart Energy Expo si avvale anche quest’anno della collaborazione delle più importanti istituzioni del settore, quali ENEA ed RSE, per fare cultura dell’efficienza energetica. Le 12 Lectures proposte per il 2015 sono articolate secondo i seguenti percorsi tematici: Efficienza energetica e sistemi di accumulo: reti e mobilità; Efficienza energetica negli usi finali e soluzioni tecnologiche; Efficienza energetica: strategia e policy; Efficienza energetica: analisi settoriali.efficienza energetica 2
A tutto si aggiunge un programma di Focus tematici, approfondimenti studiati “ad hoc” su particolari settori, oggetto di soluzioni specifiche per l’efficienza energetica, quali: Agricoltura e agroindustria; Processi industriali; Mobilità; Acqua, energia e rifiuti; Terziario; Costruzioni e condomini.
La mattina del 16 ottobre, infine, Smart Energy Expo ospiterà gli Stati Generali dell’Efficienza Energetica, a cura di Enea, in collaborazione con EfficiencyKNow.
 
 
Maurizio Gambini
Informazioni su Maurizio Gambini 267 Articoli
Ingegnere elettronico, giornalista pubblicista che da molti anni lavora nel settore della comunicazione tecnica.