Illuminazione connessa

The Edge, designed by PLP Architecture for OVG Real Estate. HQ of DeloitteIl primo edificio al mondo adibito a uffici a utilizzare l’innovativo sistema di illuminazione connessa di Philips è The Edge, ad Amsterdam, in Olanda.
Il sistema è basato sulla tecnologia Power over Ethernet: riceve, infatti, energia ed informazioni su una singola connessione Ethernet, permettendo una significativa riduzione dei costi d’installazione degli impianti d’illuminazione.
L’impianto a led si collega alla rete informatica e comunica, mediante sensori, con gli altri sistemi dell’edificio (riscaldamento, ventilazione, …), fornendo in tempo reale i dati di come e quanto l’edificio è utilizzato, oltre al quadro storico d’impiego.
I vantaggi operativi del sistema d’illuminazione connesso si traducono in un risparmio energetico fino all’80%, in una riduzione del 10% circa del costo per la pulizia dei locali in funzione del loro effettivo utilizzo e in una maggiore efficienza nella pianificazione dell’occupazione degli uffici.
Inoltre i dipendenti, grazie ad una specifica applicazione, dal proprio smartphone possono contribuire ad aumentare la produttività all’interno del luogo di lavoro, impostando l’illuminazione e regolando la temperatura negli uffici in base alle proprie esigenze.

 

Redazione
Informazioni su Redazione 473 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.