Progettazione energetico ambientale e qualità del design

progettazione energetico ambientale

progettazione energetico ambientaleFiera Bolzano, da sempre attore di primo piano nella promozione di una cultura diffusa dell’edilizia eco-responsabile, affronta il nuovo rapporto tra progettazione energetico ambientale e qualità del design.
Un edificio efficiente dal punto di vista del risparmio energetico si compone di due elementi fondamentali – costruzione ecosostenibile e tecnologie degli edifici – che costituiscono al tempo stesso i principali settori espositivi di Klimahouse.
È sempre più importante imparare dalla natura, applicando, oltre che processi edilizi efficaci, tempi e regole ecologiche e di buon design che sappiano rendere intelligente e attiva la relazione tra edificio e contesto: adagiare con sensibilità ogni costruzione su qualsiasi suolo, tenere conto degli elementi e dei ritmi della natura e saper sviluppare un percorso progettuale ben impostato, anche con l'aiuto dei software parametrici di ultima generazione che siano in grado di simulare i processi naturali.


Fiera BolzanoKlimahouse, giunta all’undicesima edizione, in programma dal 28 al 31 gennaio 2016, è la vetrina per oltre 400 aziende che espongono le ultime novità di prodotto e servizi più all'avanguardia del settore. Oltre al ricco spazio espositivo, Klimahouse, portavoce di una cultura del vivere consapevole, propone un ricco programma di appuntamenti formativi: congressi, convegni, workshop, seminari mostre e visite guidate rivolte a tecnici e privati.
Durante la presentazione della Fiera è stato sottolineato come il lavoro del progettista sia cambiato negli anni, infatti, la ricerca dell’efficienza energetica, il risparmio passa attraverso l’ecocompatibilità de materiali, la sostenibilità, l’utilizzo delle fonti rinnovabili, le innovazioni tecnologiche, fino alla mobilità sostenibile.


La certificazione energetica è fondamentale punto di partenza per un edificio in sintonia con l’ambiente. Ma per raggiungere un risultato completo, la certificazione deve andare di pari passo con la qualità estetica e architettonica.
Il progetto di Klimahouse, che ha preso il via in questi mesi e offrirà appuntamenti formativi e informativi in concomitanza della manifestazione fieristica, si rivolge in particolare ai giovani progettisti e ai professionisti già sul mercato che avranno il compito di riportare a ritmi "naturali" milioni di edifici e ristabilire un fondamentale equilibrio tra processo e progetto, tra efficienza e bellezza.
progettazione energetico ambientale 1Fiore all’occhiello della manifestazione Il Congresso Internazionale “Costruire con intelligenza” organizzato da Fiera Bolzano in collaborazione con l’Agenzia CasaClima. Tra gli ospiti d’onore Thomas Auer che focalizzerà l’intervento sull’impegno dell’Unione Europea mirato alla riduzione del riscaldamento terrestre attraverso una riduzione delle emissioni di CO2 che, entro il 2050, nell’ambito degli edifici, dovrebbero diminuire del 90% rispetto al 1990. Punto di partenza, il tempo ancora a disposizione per il raggiungimento di tali obiettivi, un tempo apparentemente lungo ma che, in realtà, corrisponde a un solo unico ciclo di risanamento.
Thomas Mur, il nuovo Direttore di Fiera Bolzano, ha sottolineato che “L’obiettivo di Klimahouse è quello di fungere da piattaforma di incontro e da collante tra architettura, ingegneria, ma anche ricerca e mondo della produzione, per questo il nostro impegno sarà sempre più nel voler essere propulsori di un network e di una community nella quale tutti gli attori si possano identificare con la mission comune di lasciare un mondo migliore alle generazioni future. Ritengo inoltre che questo settore possa essere una grande risorsa per i nostri figli e per i figli dei nostri figli anche dal punto di vista professionale ed economico”.

 

Informazioni su Alessia Varalda 537 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.