Otto nuove termocamere da Fluke

Termocamere

TermocamereLe nuove termocamere Fluke serie Performance sono pensate per offrire funzionalità in grado di identificare i problemi in modo rapido e semplice prima che diventino costosi errori.
La caratteristica più evidente di questi prodotti è l’elevata risoluzione: rispetto alla termocamera a infrarossi Fluke Ti125, ad esempio, assicurano una quantità di pixel fino a 2,5 volte superiore e un rapporto D:S migliore del 70%. In questo modo è possibile ottenere da subito immagini molto nitide, con messa a fuoco manuale o fissa, senza riprendere più volte lo stesso elemento.
La migliore risoluzione – e la conseguente migliore qualità delle immagini – si rivela fondamentale per eseguire una diagnosi corretta.

Le termocamere in dettaglio

L’archiviazione e la gestione delle immagini avviene direttamente nelle termocamere sulla scheda micro SD rimovibile da 4 GB, oltre a Termocamerepoter effettuare l’upload in qualsiasi luogo raggiunto dalla rete wifi attraverso Fluke Cloud. Si tratta di uno spazio offerto da Fluke che assicura fino a 5 GB gratuiti per il salvataggio delle immagini riprese con le proprie termocamere. Fluke Connect permette inoltre di condividere le immagini in tempo reale e, a seconda del modello, di inserire anche delle annotazioni vocali.
Lo stesso Fluke Connect consente poi la creazione e l’invio di report tramite e-mail, dal luogo di lavoro, senza la necessità di tornare in ufficio.
La tecnologia IR-Fusion è in grado di sovrapporre immediatamente le immagini di luce visibile a quelle a infrarossi grazie alla modalità Picture-in-Picture (PIP), consentendo così di identificare facilmente il problema e la posizione.

Redazione
Informazioni su Redazione 525 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.