Nuovo software per la certificazione energetica degli edifici

Realizzato da ENEA in collaborazione con l’Istituto per le Tecnologie della Costruzione del CNR, è disponibile all’indirizzo Internet www.docet.itc.cnr.it la nuova versione 3 del software DOCET per la certificazione energetica degli edifici residenziali esistenti con superficie utile inferiore o uguale a 200 metri quadri, siano essi singole unità immobiliari o singoli appartamenti in edifici condominiali. Importante strumento per i tecnici e gli operatori del settore edilizio, il software è stato aggiornato tenendo conto delle nuove Norme tecniche, dei Decreti attuativi contenenti prescrizioni e requisiti minimi degli edifici e delle nuove Linee Guida Nazionali per la Certificazione Energetica degli Edifici (UNI TS 11300-1-2: revisione 2 ottobre 2014; UNI TS 11300-3: 25 marzo 2010; UNI TS 11300-4: 10 maggio 2012; DM 26 giugno 2015). Classificato come “Metodo di calcolo da rilievo sull’edificio”, secondo il livello di approfondimento “Metodo semplificato”, il software prevede la valutazione della prestazione energetica dell’edificio partendo dai dati d’ingresso ricavati da indagini svolte direttamente sull’edificio esistente, per analogia costruttiva con altri edifici e sistemi impiantistici della stessa età, integrata da banche dati o abachi nazionali.Realizzato da ENEA in collaborazione con l’Istituto per le Tecnologie della Costruzione del CNR, è disponibile all’indirizzo Internet www.docet.itc.cnr.it la nuova versione 3 del software DOCET per la certificazione energetica degli edifici residenziali esistenti con superficie utile inferiore o uguale a 200 metri quadri, siano essi singole unità immobiliari o singoli appartamenti in edifici condominiali.

Importante strumento per i tecnici e gli operatori del settore edilizio, il software è stato aggiornato tenendo conto delle nuove Norme tecniche, dei Decreti attuativi contenenti prescrizioni e requisiti minimi degli edifici e delle nuove Linee Guida Nazionali per la Certificazione Energetica degli Edifici (UNI TS 11300-1-2: revisione 2 ottobre 2014; UNI TS 11300-3: 25 marzo 2010; UNI TS 11300-4: 10 maggio 2012; DM 26 giugno 2015).

Certificazione energetica 2Classificato come “Metodo di calcolo da rilievo sull’edificio”, secondo il livello di approfondimento “Metodo semplificato”, il software prevede la valutazione della prestazione energetica dell’edificio partendo dai dati d’ingresso ricavati da indagini svolte direttamente sull’edificio esistente, per analogia costruttiva con altri edifici e sistemi impiantistici della stessa età, integrata da banche dati o abachi nazionali.

 

Redazione
Informazioni su Redazione 525 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.