Smart city: illuminazione led modulare e innovativa

illuminazione led Phileo di Arianna 2

illuminazione led Phileo di Arianna 2Arianna – società specializzata nella progettazione e produzione illuminazione LED Made in Italy che sfruttano il brevetto sulla riflessione totale – presenta Phileo, il nuovo corpo illuminante per applicazioni stradali nato nell’ottica delle Smart city. Phileo, infatti, oltre ad essere led e garantire efficienza energetica è intelligente, smart, grazie al telecontrollo a onde convogliate o wireless.

Phileo è un prodotto studiato per ridurre i costi di gestione e manutenzione e per massimizzare il comfort visivo, è modulare, semplice da installare e soprattutto affidabile.

Rappresenta la soluzione per l’illuminazione di strade, piazze, parcheggi, in generale di aree urbane. Il design lineare e armonioso rende il corpo illuminante adatto a diversi contesti, inoltre garantisce uniformità di illuminazione.

La modularità è la caratteristica che lo distingue e lo rende versatile. Il riflettore è costituito da singoli moduli con una potenza installata che varia dai 17,5 W fino a 105 W a seconda dell’esigenza di montare da uno a sei moduli.

Si possono inserire più ottiche, simmetriche o asimmetriche, in modo da poter rispondere personalizzazioni richieste dai clienti. L’azienda, infatti, dedica particolare attenzione alle specifiche di progetto e propone soluzioni mirate di illuminazione LED che si adattano perfettamente al contesto installativo. 
illuminazione led Phileo di Arianna

Le caratteristeche tecniche

Il riflettore è realizzato in lamina di alluminio rivestito d’argento a garanzia di una riflettività pari al 98%. L’utilizzo del riflettore, inoltre, permette di direzionare la luce in modo uniforme e solo in specifiche zone, in modo da massimizzare il risparmio energetico e il comfort visivo.

Phileo è anche facile da manutenere, infatti, ha un design tool free con apertura a clip, che rende più veloci e comode le attività di manutenzione.

Il brevetto sulla riflessione totale è una innovazione tecnologica nata dalla contaminazione con l’astronomia. Il sistema utilizza un riflettore all’interno del corpo illuminante che ha lo scopo di collimare i fasci luminosi del LED e direzionarli in maniera uniforme. I LED, in questo modo, sono nascosti alla vista e l’abbagliamento viene ridotto garantendo comfort visivo e risparmio energetico.

 

Informazioni su Alessia Varalda 610 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.