BTicino Green’Up la ricarica elettrica di Bticino

Green Up Premium Bticino

Green?Up Access BticinoGreen’Up è il sistema presentato da BTicino per la ricarica dei veicoli elettrici in modo semplice e sicuro sia per ambienti pubblici sia privati.

È disponibile in due versioni: Modo 2 per le applicazioni residenziali/domestiche e Modo 3 per gli spazi pubblici e urbani.

Ricarica domestica Modo 2

Green’Up Access permette di ricaricare attraverso il cavo in dotazione, erogando, per veicoli dotati di cavo con spina Green’Up, fino a 14 A contro gli 8 A di una presa Standard Tedesco tradizionale.

Queste prese – facili da installare – sono in policarbonato e sono adatte per qualsiasi applicazione; sono dotate di interruttore magnetotermico da 30 mA, sono installabili a muro, sono dotate di un trattamento superficiale dei contatti metallici, per migliorare la conducibilità elettrica; sono IP 55 – IK 08 14 A – 3.2 kW Monofase.

Con il kit completo Green’up Access, BTicino offre la possibilità di installare l’infrastruttura per la ricarica dei veicoli elettrici e ibridi, con e semplicità e sicurezza.  

Stazione di ricarica Green’Up Premium per ricarica in Modo 3 

Green Up Premium BticinoQuesta stazione eroga sino a 32 A e garantisce la ricarica completa del veicolo in sole 3 ore.

In alcune configurazioni è composta di 2 prese: una in Modo 3 e una in Modo 1 e 2.

Green’Up Premuim può essere installata a muro o a pavimento su colonna Principali caratteristiche; consente di programmare l’orario di avvio della ricarica e escluderla in caso di sovraccarico.

La direttiva europea 2014/94/UE 

A livello europeo è stata emessa la Direttiva 2014/94/UE che impone agli Stati membri di garantire la creazione entro il 2020 di un numero adeguato di punti di ricarica accessibili al pubblico al fine di garantire la diffusione della mobilità elettrica.

In Italia è stato approvato il Piano nazionale infrastrutturale per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica che definisce le linee guida, dimostrando l’interesse per la realizzazione di una rete strutturata di ricarica elettrica.

A proposito di normativa

La IEC 61851-1 è la normativa di riferimento per il sistema di ricarica conduttiva dei veicoli elettrici, che definisce il tipo d’installazione e le caratteristiche delle infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici. 

Sono stati individuati 4 possibili modi di ricarica possibili:

  • Modo 1 – la ricarica lenta residenziale (circa 6-8 ore) con corrente massima di 16 A. È possibile utilizzare una semplice presa domestica o una presa industriale da 16 A.
  • Modo 2 – la ricarica lenta residenziale e pubblica con cavo di alimentazione del veicolo e un dispositivo denominato Control Box (con sistema di sicurezza PWM, Pulse Width Modulation) che garantisce la sicurezza delle operazioni durante la ricarica;
  • Modo 3 – ricarica lenta (6-8 h) o relativamente veloce (30 min-1h) per il residenziale e obbligatoria ambienti pubblici. La ricarica deve avvenire tramite un apposito sistema di alimentazione dotato di connettori, può essere di tipo veloce (63 A, 400 V) con sistema di sicurezza PWM;
  • Modo 4 – la ricarica rapida in luoghi pubblici (circa 10 minuti) in corrente continua fino a 200 A, 400 V
Informazioni su Alessia Varalda 534 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.