Siemens punta sulla digitalizzazione per un futuro smart

conferenza stampa Siemens digitalizzazione

conferenza stampa Siemens digitalizzazioneElettrificazione, automazione e digitalizzazione sono i driver sui quali punta Siemens nel 2017 a conferma del percorso iniziato lo scorso anno. Smart Building, Smart Grid, Smart Manufacturing: questo quanto emerso durante la conferenza annuale di Siemens Italia.

Siemens Italia ha chiuso l’anno fiscale con un aumento del 7%, “un risultato di fine esercizio che non solo identifica un’ottima performance, ma ci posiziona tra le prime società di Siemens nel mondo” ha sottolineato Federico Golla, Presidente e Amministratore delegato di Siemens Italia.

Questi successi sono il frutto di una strategia condivisa, basata sulla digitalizzazione, che punta a sviluppare le infrastrutture intelligenti investendo in innovazione e sostenibilità.
Siemens Italia ha avviato programmi orientati a una crescente digitalizzazione delle strutture e delle infrastrutture, e puntando a progetti legati alle smart cities grazie alla collaborazione con varie amministrazioni in Italia.
“Questa è la strada che continueremo a perseguire nei prossimi anni con l’obiettivo di consolidare la nostra crescita” ha evidenziato Golla.

Elettrificazione, automazione e digitalizzazione

Le tre direttrici su cui punta l’azienda – elettrificazione, automazione e digitalizzazione – hanno fatto registrare buoni tassi di crescita. Infatti, le attività legate all'elettrificazione crescono dell’1- 2%, l'automazione industriale cresce del 3% mentre la digitalizzazione segna un +8%.

Le attività di Siemens Software hanno realizzato un fatturato di 3,3 miliardi di euro, mentre i servizi digitali 1 miliardo di euro, con un incremento del 12%.

federico Golla SiemensL’azione a supporto della digitalizzazione poggerà in futuro sempre di più su Mindsphere, il sistema operativo per l’IoT basato su cloud che sarà il pilastro dell’offerta Siemens. “Mindsphere è un sistema aperto in grado di comunicare con tutti gli oggetti connessi e non solo i prodotti Siemens: questo è quello che chiede il mercato e i nostri clienti”.

“Il passaggio dall'analogico al digitale è stato fatto, ora è necessario andare oltre passando alla digitalizzazione. Questa è sicuramente la parte più difficile, non ci sono vie di ritorno. Se qualcosa non funziona si rimane indietro” ha detto Golla. 

Per raggiungere l’obiettivo di crescita a doppia cifra nel settore della digitalizzazione, Siemens prevede di aumentare gli investimenti in ricerca e sviluppo nell’anno fiscale 2017.

Tratto distintivo di Siemens è sempre stata e sempre sarà l’innovazione tecnologica, infatti anche nel 2017 continueranno i progetti con il mondo accademico con focus su città intelligenti, Internet of Things, digitalizzazioni e reti intelligenti.

 

Informazioni su Alessia Varalda 534 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.