Sonepar Experience: l’innovativo punto vendita di Sonepar a Bari

SONEPAR BARI - nuovo punto vendita Sonepar Experience

SONEPAR BARI - nuovo punto vendita Sonepar Experience2.000 mq tra banco vendita, magazzini e uffici, 6.000 articoli in continuo approvvigionamento, 25 addetti per supportare ogni esigenza: questi i numeri del nuovo punto vendita di materiale elettrico targato Sonepar Italia a Bari (via Giorgio La Pira 64/66). Ma Sonepar non si ferma qui, anzi punta su un nuovo look, un nuovo approccio di vendita e su Sonepar Experience, l’area espositiva programmata per una esperienza completa nella domotica e nell’illuminazione intelligente e dotata dei prodotti più all’avanguardia sul mercato.

La redazione di ElettricoMagazine ha avuto l’opportunità di parlare con Giovanni Mazza Direttore Divisione Sud di Sonepar Italia che ci ha raccontato le caratteristiche salienti del nuovo punto vendita di Sonepar Italia a Bari, un vero e proprio fiore all’occhiello, che conferma il proprio interesse all’Italia, con un occhio di riguardo al Sud.

Qual è l’obiettivo di questa nuova modalità di proporre agli installatori le più recenti soluzioni per la domotica?

GIOVANNI MAZZA Sonepar ItaliaSonepar Experience nel nuovo punto vendita di Bari è l’area esperienziale in grado di riprodurre ambienti commerciali e domestici, facendo sperimentare all’ospite il potenziale innovativo che l’automazione residenziale e commerciale è in grado di generare nella vita quotidiana.  

Abbiamo pensato di utilizzare il nostro Punto vendita come piattaforma dimostrativa per le nuove modalità di approccio ai sistemi di nuova generazione per i nostri clienti installatori, architetti ma anche privati.

Attraverso l’esperienza dei nostri professionisti e dei fornitori partner, riteniamo che la dinamicità delle innovazioni possa velocemente trasferirsi sul mercato di riferimento. In questo modo, inoltre, conferiremo ulteriore valore aggiunto alla frequentazione del negozio, sia in termini di consulenza tecnica, sia in termini di emozionalità dell'acquisto: far toccare con mano l'innovazione ci permette essere concretamente "vicini al futuro" dei nostri clienti.

Prevedete “giornate a tema”, corsi o eventi particolari in occasione del lancio di nuovi prodotti?    

Certo, siamo sempre molto attivi in questa direzione. In particolare su Bari abbiamo predisposto un’apposita “Lab-Room” dedicata agli eventi che organizzeremo per i nostri clienti, dalle giornate a tema a corsi specifici. Tutti momenti pensati per i nostri clienti con l’obiettivo di amplificare la cultura della domotica di nuova generazione legata al risparmio energetico e al comfort della gestione a distanza, senza tralasciare l’illuminotecnica, l’automazione industriale e il trattamento dell’aria. 

Vendita “al banco” e “self service”: quale pensate rappresenti il trend del prossimo futuro?

Se parliamo di futuro rimane costante la crescita e l’utilizzo dei canali digitali, la nostra piattaforma infatti risulta essere tra le più efficienti e complete con un trend di crescita delle vendite medio del 50% annuo.

Bisogna però considerare che i giovani di oggi sono più coinvolti nel processo di acquisto esperienziale. Alcuni studi dimostrano che gli acquirenti tra 16 e 21 anni, rispetto agli acquirenti più maturi oltre i 22 anni, cercano un maggior numero di interazioni e di touch point fisici con il prodotto. Questo significa che i consumatori di domani e i professionisti del futuro hanno l’esigenza di vedere, toccare e provare il prodotto. Il Punto vendita di Bari abbraccia i canali digitali ed esperienziali in maniera decisa e innovativa.

Ma proprio per questo motivo non abbiamo voluto innovazione a tutti i costi e su tutti i fronti. Come Sonepar la nostra priorità è la cura della relazione con il cliente. Stiamo già utilizzando la formula self service in territori dove c’è meno necessità nei clienti di vivere l’esperienza domotica. Quando si introduce il cliente in un mondo nuovo ed esperienziale, come quello della domotica, la soluzione “al banco” che può sembrare più classica, in realtà nell’immaginario dei nostri clienti rappresenta un punto di riferimento, un luogo dove condividere l’esperienza e trovare la relazione umana. Il banco è il luogo dove di vive la possibilità di chiedere anche cento volte la stessa informazione. L’innovazione è necessaria e la perseguiamo ma sempre con il giusto balance nella cura della relazione con il cliente. 

 

Informazioni su Alessia Varalda 610 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.