Energia ovunque con i terminali 68 Q-MC di Gewiss

terminali 68 Q-MC

terminali 68 Q-MCPer porti, campeggi, aree urbane, insediamenti industriali, Gewiss propone i terminali 68 Q-MC per la distribuzione di energia elettrica, acqua, segnali e dati. 

I terminali si caratterizzano per elevati standard qualitativi e di sicurezza, lo stile elegante, i materiali e i colori e garantiscono integrazione con l’ambiente circostante. 

La famiglia dei 68 Q-MC si compone di sei differenti tipologie di terminali con prese a standard IEC309 da 16 a 125 A, con uscita a morsettiera fino a 250A. La versione in alta capienza, grazie al sistema di chiusura della portella a scomparsa elimina il rischio di urti e impedisce l'accesso a prese e dispositivi modulari ad utenti non autorizzati. La parte superiore è predisposta per l’alloggiamento del kit di illuminazione a risparmio energetico su entrambi i lati.

terminali 68 Q-MCI terminali 68 Q-MC in versione tecnopolimero garantiscono elevata resistenza agli agli agenti atmosferici, sono stati progettati con il vano idrico totalmente segregato dai circuiti elettrici in modo che eventuali perdite di acqua o umidità non compromettono la sicurezza delle persone e il funzionamento del terminale. Inoltre, per evitare le infiltrazioni di acqua, umidità e polvere i circuiti elettrici e le morsettiere sono racchiusi in vani separati a tenuta stagna.

Inoltre, i terminali sono equipaggiabili con sistema elettronico di controllo e contabilizzazione dei consumi in configurazione stand-alone prepagato o centralizzato: un display posizionato nella testata consente la gestione di energia elettrica e acqua.

Per performance tecniche elevate e standard di sicurezza superiori, Gewiss propone la versione Inox Aisi 316L Elettrolucidato ideale per applicazioni marine dove sono richieste particolari caratteristiche di durata nel tempo.
Per la resistenza alla corrosione, i componenti in acciaio Inox sono sottoposti a un trattamento di elettrolucidatura e passivazione secondo la normativa ASTM B 912-02.

La testata realizzata in tecnopolimero elimina il pericolo di ustioni perché non si surriscalda nemmeno dopo una prolungata esposizione all’irraggiamento solare. 

I pannelli in acciaio INOX hanno un rivestimento interno isolante che elimina il pericolo di scosse elettriche e la necessità di verifica della messa a terra.

 

Informazioni su Alessia Varalda 608 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.