Geze: soluzioni per Smart Building

Geze Campus IT Vector

GEZE BACnet Vernetz-Modul IO420Inaugurato da pochi mesi, il nuovo IT Campus di Vector, a Stoccarda (Germania), può avvantaggiarsi delle innovative caratteristiche tecnologiche offerte dalle soluzioni Geze per gli Smart Building, lanciate in occasione del recente BAU2017 di Monaco di Baviera.

Il campus IT di Vector, che si estende su una superficie di 34.000 metri quadrati, mette a disposizione dei quasi 600 dipendenti uffici, auditorium, mensa, parcheggi, aree congressi. Il tutto caratterizzato da un grande ingresso di 500 metri quadrati, alto fino a 18 metri, al quale si accede da un complesso sistema di porte. L’edificio è stato dotato di un sistema che combina porte senza barriere, controllo accessi, la funzione di uscita di emergenza e le funzioni legate alla normativa antincendio, tutto con un unico sistema di monitoraggio e possibilità di gestione da remoto.

Fin dall’inizio, sia nella fase di progettazione, sia in quella operativa, evidenti sono stati i vantaggi offerti dal sistema Geze, che vanno dall’implementazione di soluzioni personalizzate di networking digitale grazie a BACnet, al controllo centralizzato di oltre 180 porte, con il risultato di avere maggior comfort e sicurezza anche in caso di emergenza, dalle funzionalità e dallo scambio interdisciplinare con semplice accesso in ogni momento e da ogni luogo, all’efficienza energetica offerta dall’interazione tra la tecnologia delle porte e il controllo clima delle finestre.

Alla base del progetto, l’idea di far interagire porte e finestre, riscaldamento e ventilazione, in modo da poter operare, anche da remoto, in qualunque momento.

GEZE Cockpit ScreenshotsTutto ciò consente, a chi è preposto alla conduzione dell’edificio, di garantire in modo semplice il massimo della sicurezza, dell’efficienza e del comfort, perché tutti i sistemi di automazione sono stati collegati in rete grazie al BACnet building management system, la soluzione di Geze di digital networking personalizzata e all’avanguardia.

Un sistema che permette di avere una visione d’insieme delle interfacce con ulteriori moduli, sia per ogni porta, sia per ogni loro funzionalità, con l’obiettivo di centralizzare le operazioni di monitoraggio, senza tuttavia mai precludere, quando necessaria, la possibilità di apertura manuale.

 

Maurizio Gambini
Informazioni su Maurizio Gambini 267 Articoli
Ingegnere elettronico, giornalista pubblicista che da molti anni lavora nel settore della comunicazione tecnica.