Smart metering: nasce Open Meter, il contatore intelligente 2.0

In arrivo da Enel il nuovo contatore intelligente di seconda generazione Open Meter che coinvolgerà oltre 32 milioni di appartamenti e aziende

Open Meter smart metering

Consumare in maniera intelligente, consumare meno e meglio: concetti fino a ieri impensabili con l’impiego dei prodotti e delle tecnologie tradizionali, ma oggi possibili grazie allo smart metering.

Enel (e-distribuzione) ha sviluppato Open Meter, un contatore intelligente (smart meter) che è il risultato di un percorso che tiene conto dell’evoluzione tecnologica nel campo della misura e della telegestione.

Grazie a e-distribuzione sta entrando in funzione la nuova generazione di contatori intelligenti, uno dei pilastri del piano di investimento per l’Italia del Gruppo Enel, focalizzato sulla digitalizzazione e le energie rinnovabili con l’obiettivo di rappresentare un esempio concreto di impulso all’innovazione per il Paese.

Open Meter sostituirà progressivamente il contatore elettronico di prima generazione, e alla fine del processo di sostituzione saranno 41 milioni i contatori intelligenti in servizio.

Già dal 2001 Enel è stata pioniera nello smart metering (telelettura e telegestione dei contatori elettronici) con il sistema Telegestore, che risulta uno dei più evoluti.

Lo smart meter è un dispositivo intelligente basato su tecnologie di misura evolute, equipaggiato con un sistema integrato di comunicazione in grado di interfacciarsi con la rete di comunicazione e di trasmettere i dati in accordo con gli standard tecnici vigenti.

Open Meter ha le caratteristiche previste dalle specifiche tecniche adottate dell’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico con la delibera 87/2016 che stabilisce alcuni indicatori di performance ai fini dell’efficienza energetica.

Le caratteristiche richieste al nuovo sistema di misura sono:

  • evoluzione della quantità di dati di misura con registrazione delle curve di carico per tutti i clienti e disponibilità giornaliera delle curve stesse;
  • estensione dei dati relativi alla qualità della rete con registrazione della misura della tensione e delle interruzioni;
  • informazioni personalizzate.


Open Meter: tantissimi i vantaggi

open meter e distribuzioneLe direttive europee prevedono che vengano fornite al cliente informazioni molto più dettagliate di prima su tempi e profili di utilizzo dell’energia elettrica per favorire l’efficienza energetica.

Open Meter è un passo avanti nella direzione della smart home, infatti offrirà informazioni sul monitoraggio e abiliterà servizi innovativi legati alla domotica.

Il nuovo contatore 2.0, grazie alla disponibilità dei dati di consumo ogni 15 minuti, consentirà ai clienti di conoscere con maggiore dettaglio i prelievi giornalieri di energia e l’effettiva potenza assorbita da tutti i dispositivi elettrici ed elettronici. Questo consentirà di acquisire consapevolezza dei consumi che si trasformerà in risparmio sulla bolletta.

Con la rilevazione più frequente dei dati di misura si ridurranno le fatture stimate, evitando i conguagli di fatturazione.

Nel caso di un cliente “prosumer” (ovvero produttore e consumatore di energia elettrica) sarà possibile visualizzare i dati di consumo, i trend e accedere allo storico di consumi e produzione.

Grazie allo smart metering si ridurranno i tempi di switching, cioè di cambio del gestore di fornitura elettrica. 

Spinta verso la liberalizzazione della vendita di energia con la possibilità di creare offerte mirate verso alcuni segmenti di clientela con profili di consumo specifici.

L'installazione degli smart meter può incrementare e rafforzare la diffusione della fibra ottica.

Integrandosi nel mondo IoT (Internet of Things) consentono modalità di interazione con i flussi bidirezionali di energia.

Il nuovo contatore Open Meter disporrà di funzionalità avanzate per migliorare la qualità del Sistema elettrico.

 

Per ulteriori informazioni:

Articolo – Smart metering e contatori elettrici 2G per le utenze domestiche

Articolo – Smart metering di seconda generazione: nuove prospettive e regole

Informazioni su Alessia Varalda 608 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.