Edilizia ecosostenibile: legno e impianti evoluti per l’efficienza energetica

Le soluzioni di ventilazione meccanica controllata di MyDatec per un edificio residenziale in edilizia ecosostenibile e ad elevata efficienza energetica

edilizia ecosostenibile con MyDatech

Il tema dell'edilizia ecosostenibile e del risparmio energetico ha reso i cittadini sensibili a soluzioni abitative in grado di ridurre consumi ed emissioni, salvaguardando l’ambiente, riducendo al tempo stesso lo spreco di risorse.

Secondo il rapporto Transparency Market Research, il mercato immobiliare del green building vale oggi più di 105 miliardi di dollari, con un tasso di crescita annuale del 19%: il legno resistente, naturale, rinnovabile e di facile lavorazione è l’ideale per la realizzazione di edifici a basso consumo energetico e dal minimo impatto ambientale, senza rinunciare al comfort abitativo. 

Grazie all’elevato grado di isolamento termico (oltre che acustico) offerto dalle pareti in legno, i consumi energetici si riducano fino all’80% rispetto agli edifici tradizionali. 

Il legno crea un microclima naturale fresco in estate e confortevole in inverno, inoltre l’utilizzo di soluzioni impiantistiche all’avanguardia come impianti fotovoltaici permettono di ridurre la bolletta energetica o sistemi di ventilazione meccanica controllata, consentono di migliorare la qualità dell’aria con un ricambio continuo del volume senza dispendi energetici. 

La soluzione offerta da MyDatec

MydatecA Pedrengo, in provincia di Bergamo, è stata effettuato un lavoro di ristrutturazione di un edificio residenziale che aveva come obiettivo l’ottenimento della migliore classe energetica utilizzando soluzioni costruttive e impiantistiche tecnologicamente innovative ed efficienti. 

La scelta è ricaduta su un impianto di ventilazione meccanica controllata di ultima generazione con riscaldamento e raffrescamento. 

Il geometra Andrea Foresti ha optato per la ventilazione meccanica controllata (VMC) a doppio flusso termodinamico proposta da MyDatec, una soluzione all’avanguardia che con un unico sistema consente di ventilare, riscaldare, raffrescare, filtrare e deumidificare gli ambienti, assicurando costantemente il comfort termo-igrometrico all’interno degli ambienti domestici.

“L’aspetto che senza dubbio mi ha colpito riguarda la totale assenza di un flusso di aria all’interno dell’ambiente, il che migliora notevolmente il grado di comfort offerto” ha sottolineato Foresti. 

Prima di installare le soluzioni Mydatec è stato realizzato uno studio accurato al fine di realizzare un progetto di edilizia sostenibile ed efficiente e riuscire a ospitare tutte le canalizzazioni necessarie per il corretto funzionamento degli impianti.

L’installazione è stata semplice, anche grazie al supporto tecnico MyDATEC che ha consentito di realizzare in maniera corretta i vari collegamenti. 

L’edificio è composto da 4 appartamenti: quelli al piano terra presentano una metratura di circa 120 mq a cui si aggiungono i 60 mq di una taverna al piano sotterraneo, anch’essa inclusa nel volume di ventilazione servito dalla macchina.  Per quanto riguarda invece la taverna, la pompa di calore è stata implementata con una resistenza aggiuntiva per fornire calore supplementare, collegandola a un impianto fotovoltaico per ridurre i consumi energetici.

Tanti vantaggi 

Rispetto ad una casa tradizionale, questa soluzione elevata qualità dell’aria indoor ed isolamento acustico: i rumori vengono assorbiti dai pannelli isolanti in legno, garantendo un livello di benessere acustico elevato.
Questa tipologia costruttiva risponde agli obblighi normativi in materia di isolamento termoacustico e sicurezza antisismica. 
Inoltre, ha ricevuto la certificazione CasaClima corredata dalla targhetta di riconoscimento Classe A.

Vittoria Viazzo
Informazioni su Vittoria Viazzo 22 Articoli
Collaboratrice di Elettricomagazine.it, specializzata nei settori della riqualificazione, rinnovo ed efficienza energetica