Da Tridonic una linea di driver LED flessibili

tridonic

Tridonic lancia una linea di driver flessibili, calibrati sulla serie di moduli spotlight LED SLE e destinati all’illuminazione architettonica o di negozi.

I driver flexC SC Advanced a corrente costante prevedono 5 potenze e altrettante correnti d’uscita, programmabili da 350 mA a 1.400 mA: il nuovo driver copre tutti i livelli di corrente usuali con faretti e downlights.

tridonic spotlightLe correnti d’uscita si selezionano semplicemente con l’innesto di un plug Advanced. I valori Ω dei plug sono codificati con i colori e quindi si riconoscono con facilità senza rischio di confonderli. In confronto ai minuscoli selettori montati di solito sui driver, il sistema con il plug è molto più veloce e sicuro: la corrente che interessa si imposta senza difficoltà a passi di mA predefiniti. 

I livelli di corrente più usuali nelle applicazioni concrete sono compresi fra 350 mA e 1.050 mA. I relativi driver flexC SC Advanced trovano posto in un nuovo involucro di poco ingombro, da 97 x 43 x 30 mm, adatto a spot e downlights miniaturizzati. In altre parole sono ideali per piccoli trackbox e faretti di design sobrio.

Con il fissaggio aggiuntivo di pressacavi a scatto i driver acquistano la classe II per downlights da incasso diventando compatibili con gli utilizzi più svariati. Un unico modulo SLE può fornire flussi luminosi da 2.000 a 5.000 lm con tre potenze del driver.

La corrente di Ripple è ridotta a +/- 5 percento, con il risultato che non si verificano effetti stroboscopici né flicker visibili. Driver e modulo sono tarati per mantenere costanti il flusso luminoso e la temperatura di colore in tutto il ciclo di durata del sistema.

L’efficienza dei driver arriva all’88%. Il funzionamento dei moduli d’illuminazione è assicurato da accorgimenti come sorveglianza e gestione termica, protezione da sovraccarichi e sovratensioni nonché protezione da circuito a vuoto.

Redazione
Informazioni su Redazione 473 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.