Conto Termico: 47.500 le richieste ammesse

47.500 richieste, per un totale di circa 172 milioni di incentivi impegnati: questi i dati del Contatore Conto Termico aggiornati al 1 settembre 2017

Conto termico GSEIl GSE ha aggiornato il Contatore relativo all’andamento delle richieste di incentivi in Conto Termico, il meccanismo incentivante regolato dal DM 16 febbraio 2016.

Il Contatore del Conto Termico è lo strumento operativo che consente di visualizzare sul sito internet del GSE i
dati relativi agli incentivi riconosciuti ai sensi del D.M. 28/12/12 (“Conto Termico”) agli interventi di piccole
dimensioni per l’incremento dell’efficienza energetica e per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili.

Dall’avvio del meccanismo al 1 settembre 2017 sono state ammesse all’incentivo circa 47.500 richieste, per un totale di circa 172 milioni di incentivi impegnati, di cui 152 in accesso diretto

Complessivamente: 122 milioni di euro riguardano gli interventi effettuati da privati e circa 50 milioni quelli realizzati dalle Pubbliche Amministrazioni (di cui 19 mln mediante prenotazione).

Limitatamente agli incentivi in accesso diretto, l’impegno di spesa annua cumulata per il 2017 è pari a 74,3 milioni, di cui 59,8 per i privati e 14,5 milioni per le Pubbliche Amministrazioni mentre, per il 2018, è di 10,8 mln, di cui 9,5 mln per i privati e 1,3 mln per le PA. 

L’impegno di spesa annua riferibile agli incentivi richiesti mediante prenotazione è determinato all’avvio lavori, per la quota di acconto, e alla loro conclusione per il saldo. 

Redazione
Informazioni su Redazione 473 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.