Regione Friuli Venezia Giulia: punta sui sistemi di sicurezza per le abitazioni

2 milioni di euro per sostenere i privati cittadini con un contributo destinato all'acquisto e all'installazione di sistemi di sicurezza per le abitazioni

sicurezza

La regione Friuli Venezia Giulia punta sulla sicurezza e mette a disposizione quasi 2 milioni di euro per sostenere i privati cittadini con un contributo destinato all'acquisto e all'installazione di sistemi di sicurezza per le abitazioni.

I fondi saranno ripartiti tra i 44 enti Comuni ed Unioni territoriali intercomunali del Friuli Venezia Giulia come stabilito dalla Giunta che ha approvato una specifica delibera proposta dall'assessore alle Autonomie locali Paolo Panontin. 

Gli interventi finanziabili, a titolo di esempio, sono:

  • l’installazione o la sostituzione di grate e inferriate sulle porte o finestre; 
  • l'installazione di porte blindate o rinforzate, saracinesche, tapparelle metalliche con bloccaggi, 
  • telecamere di videosorveglianza collegate con centri di vigilanza privati;
  • l'installazione di antifurto e relative centraline, sistemi di allarme;
  • rilevatori di apertura e di effrazione sui serramenti;
  • vetri antisfondamento. 

Sono esclusi dal finanziamento gli impianti di videocitofonia, le casseforti, i cancelli di accesso e le recinzioni poste a delimitazione della proprietà

Le richieste possono essere inoltrate dal 1 settembre al 30 ottobre 2017. Gli enti dovranno redigere la graduatoria sulla base dell'Isee in ordine crescente.
Il finanziamento sarà pari al 50 per cento della spesa massima ammissibile – non potrà superare i 3 mila euro e non dovrà essere inferiore ai 1000 euro – per le domande ammesse.  

Entro il 31 marzo 2018, gli enti locali dovranno liquidare le somme concesse ai privati. 

"Per la seconda volta – spiega l'assessore regionale Paolo Panontin – l'amministrazione regionale interviene per incrementare il livello di sicurezza attraverso il sostegno all'acquisto e l’installazione di sistemi che garantiscano la protezione e tutela della propria abitazione. Abbiamo messo in campo importanti risorse, implementandole rispetto al passato, è un modo tangibile di dare risposte alle richieste che vengono avanzate dai cittadini".

Redazione
Informazioni su Redazione 523 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.