Phoenix Contact: protezioni e connessioni per l’illuminazione pubblica a LED

Sicurezza, visibilità migliore, riduzione dell’inquinamento luminoso, dei consumi energetici e di manutenzione: da Phoenix Contact soluzioni per l'illuminazione pubblica a led

illuminazione pubblica a LED

Soluzioni di illuminazione LED per vie e strade garantiscono sicurezza, visibilità migliore, riduzione dell’inquinamento luminoso, dei consumi energetici e di manutenzione.

L’abbattimento dei costi relativi all’energia utilizzata dall’illuminazione pubblica a LED è la chiave per pianificare degli investimenti a lungo termine, ammortizzando così la spesa durante gli anni.

Phoenix Contact è in grado di supportare comuni e gestori grazie a soluzioni specifiche per l’illuminazione stradale a LED: protezioni contro le sovratensioni per quadri di distribuzione e di telecontrollo, per i corpi illuminanti, sistemi di installazione per la distribuzione di energia, applicabili direttamente sul corpo lampada.

In questo modo gli impianti di illuminazione pubblica a LED non sono più a rischio grazie a dispositivi proposti proteggono da fulminazioni dirette e indirette, con un risparmio in termini economici.


Protezioni da sovratensioni per quadri di distribuzione e di telecontrollo

In un impianto di illuminazione pubblica a LED è fondamentale installare dispositivi in grado di proteggere adeguatamente i quadri di distribuzione e di telecontrollo poiché danneggiamenti dovuti a sovratensioni di rete o fulminazioni, causano non solo interruzioni del pubblico servizio ma compromettono i tempi di ammortamento dell’investimento.
Una soluzione adeguata arriva da Phoenix Contact che propone la serie SEC per proteggere tutti i dispositivi elettrici ed elettronici installati nei quadri di distribuzione o di telecontrollo.
Tra i vantaggi:

  • la possibilità di adottare questa soluzione anche in impianti già funzionanti e non solo in quelli di nuova realizzazione;
  • facilmente installabili su guida DIN;
  • installati senza bisogno di protezione di back-up aggiuntiva (con protezione magnetotermica generale In < 125 A);
  • disponibili per sistemi di alimentazione monofase e trifase;
  • manutenzione rapida grazie alle spine estraibili e testabili. 

I prodotti della serie SEC sono disponibili in:

  • Classe di prova T2/II per la protezione contro le fulminazioni indirette e le sovratensioni;
  • Classe T1+T2/I+II, per la protezione contro le fulminazioni dirette ed indirette. 


Protezioni da sovratensioni per corpi illuminanti

Protezioni da sovratensioni per corpi illuminantiI componenti elettronici utilizzati nei corpi illuminanti a LED sono particolarmente sensibili alle sovratensioni e l’utilizzo di una protezione evita danni irreparabili ai corpi illuminanti e garantisce la continuità di servizio.

La serie Blocktrab BLT-T2 Phoenix Contact è stata studiata per protegge i corpi illuminanti (armature stradali) evitando danni causati da fulminazioni indirette e da sovratensioni di manovra. 

Disponibili due versioni per installazioni in Classe di Isolamento I ed in Classe di Isolamento II (o a doppio isolamento) possono essere installati sia all’interno del corpo illuminante sia nella morsettiera a base palo. 
Installare Blocktrab BLT-T2 garantisce una riduzione dei costi di manutenzione grazie alla possibilità di prevenire eventuali guasti e dei tempi di ammortamento.

Sistemi di installazione QPD 

Un’altra soluzione interessante per i sistemi di illuminazione pubblica a LED sono i sistemi di connessione QPD che consentono di collegare i cavi in modo rapido, semplice, senza utensili speciali. Grazie alla pratica connessione rapida QUICKON – che si basa sulla tecnica dei morsetti a perforazione d'isolante (IDC) – è possibile risparmiare fino all’80% del tempo di cablaggio, indipendentemente dal loro utilizzo all’interno di quadri di distribuzione e di telecontrollo, di corpi illuminanti, di morsettiere a base palo.   

Tra i vantaggi, l’elevata affidabilità grazie al grado di protezione IP68/69K e resistenza agli urti IK07.

Soluzioni per l'illuminazione pubblica a led di Phoenix Contact
Le protezioni contro le sovratensioni per impianti di illuminazione pubblica a LED possono essere facilmente inserite all'interno della struttura del corpo illuminante; i sistemi di installazione QPD possono invece essere inseriti direttamente all'interno della lampada, nel corpo illuminante e nei quadri elettrici per favorire una distribuzione dell'energia semplice e veloce

Informazioni su Alessia Varalda 561 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.