Serie M LINK: la pompa di calore “facile” di Chaffoteaux

Chaffoteaux presenta le nuove pompe di calore della serie M Link, idroniche e monoblocco, che facilitano la vita sia agli installatori, sia agli utenti finali

Serie M LINK Chaffoteaux

Le pompe di calore della serie M Link di Chaffoteaux, idroniche e monoblocco, si caratterizzano per velocità di installazione e semplicità di gestione per la climatizzazione domestica grazie alla app Chaffolink.

Gli installatori possono installare velocemente anche senza disporre del patentino F-Gas perché il circuito frigorifero è chiuso ermeticamente nell'unità esterna e soltanto l'acqua entra all'interno della casa.

L’utente finale ha a disposizione la app Chaffolink per controllare, gestire e programmare da remoto, con smartphone e tablet, il comfort della casa.

Il modello Arianext Plus M Link si caratterizza per:

  • silenziosità;
  • efficienza energetica;
  • prestazioni elevate (in riscaldamento) anche in condizioni di temperatura esterna tra i -20 e i 35 °C e una temperatura di mandata fino a 60°, senza l'ausilio delle resistenze integrative.

È possibile inserire un accumulo termico nell’impianto per ridurre i cicli on/off, allungando la vita del compressore, velocizzando i cicli di defrost ed evitando il congelamento della batteria esterna. 

Inoltre, l’integrazione del fotovoltaico permette di immagazzinare l’energia elettrica in eccesso trasformandola in energia termica, tagliando gli sprechi e ottimizzando la gestione del riscaldamento.

Installare le pompe di calore serie M Link conviene

Installare o sostituire un impianto di riscaldamento/climatizzazione con uno più performante ed efficiente conviene, infatti è possibile usufruire delle agevolazioni fiscali quali:

  • Conto Termico 2.0;
  • detrazioni fiscali del 50% per ristrutturazione (al momento scadono il 31 dicembre 2017);
  • ecobonus 65% efficientamento energetico (al momento scadono il 31 dicembre 2017).     

                            
Cos’è il Conto Termico 2.0

Il Conto Termico 2.0 è un sistema di incentivazione statale per interventi finalizzati a migliorare l’efficienza energetica delle abitazioni. 
L’incentivo da richiedere al GSE (Gestore dei Servizi Energetici) dipende da 3 fattori:                    

  • potenza a pieno carico della pompa di calore (A7/W35) 
  • efficienza (COP nominale) (A7/W35)
  • zona in cui il prodotto viene installato (zona climatica)       

Per le pompe di calore Arianext Plus M Link, l’incentivo in Conto Termico viene erogato entro 60 giorni dall’accettazione della pratica da parte del GSE.

Informazioni su Alessia Varalda 608 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.