Sistemi BACS: corso norma UNI EN 15232

Obblighi di progettazione e realizzazione di sistemi BACS secondo il Decreto Ministeriale "Requisiti Minimi” del 26 Giugno 2015

Pubblicata Nuova guida tecnica CEI 205-18 sistemi bacs

Con la pubblicazione del Decreto Ministeriale “Requisiti Minimi” del 26 Giugno 2015 e la sua applicazione sul territorio italiano di quanto previsto dalle direttive Europee sull’efficienza energetica degli edifici e prescrizioni costruttive, è obbligatorio – nel caso di nuova costruzione o ristrutturazione di primo livello o riqualificazione energetica in ambito non residenziale/terziario – un livello minimo di automazione per il controllo, la regolazione e la gestione delle tecnologie dell’edificio e degli impianti termici (sistemi BACS) corrispondente alla Classe B come definita dalla norma UNI EN 15232.

Il corso – tenuto dall’Ing Alessio Vannuzzi – ha lo scopo di illustrare quanto contenuto e richiesto dal Decreto Ministeriale, contestualizzandolo alla luce delle Direttive Europee in ambito di efficienza energetica passate, presenti e future.
Durante la giornata verranno analizzati gli aspetti di progettazione, classificazione, incidenza dei consumi energetici contenuti nella norma UNI EN 15232 ed esaminati gli aspetti realizzativi.

Verrà, inoltre, approfondita la metodologia di asseverazione della classe di appartenenza del sistema di automazione e controllo impiantistico BACS secondo la norma UNI TS 11651:2016. Nel pomeriggio saranno presentati alcuni casi pratici e realizzazioni.

Informazioni pratiche per partecipare al corso sui sistemi BACS

Il corso sulla norma UNI EN 15232 – della durata di otto ore (9:00-18:00) – si terrà presso la sede KNX Italia in Viale Vincenzo Lancetti 43 a Milano.

A questo link è possibile scaricare la scheda di partecipazione (la quota di partecipazione è di 100 euro + iva) da inviare alla segreteria organizzativa.

Per approfondimenti

La commissione tecnica CTI – Sistemi di automazione e controllo per la gestione dell’energia e del comfort negli edifici – ha pubblicato la specifica tecnica UNI CEI TS 11672 in materia di figure professionali che eseguono l’installazione e la manutenzione dei sistemi BACS – Building Automation Control System

Il Cei ha pubblicato la seconda edizione della Guida tecnica CEI 205-18 “Guida per l’utilizzo della EN 15232 – Classificazione dei sistemi di automazione degli impianti tecnici negli edifici, identificazione degli schemi funzionali, stima dei contributi di detti sistemi alla riduzione dei consumi energetici”

Le classi indicate nella norma – La norma stabilisce una classificazione di efficienza energetica dei sistemi di controllo degli impianti: da un minimo di “D” dove non sono presenti automazione o efficienza energetica a un massimo di “A” con le più avanzate tecnologie di building automation e controllo.

Informazioni su Alessia Varalda 919 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.