Vuoi cambiare l’aria? Ecocomfort lo fa per te!

Da Fantini Cosmi la gamma più completa di recuperatori di calore Ecocomfort per prevenire muffe e umidità risparmiando sui costi di riscaldamento e condizionamento

Ecocomfort è la gamma di recuperatori di calore di Fantini Cosmi che permette di cambiare l’aria, eliminare le muffe e risparmiare energia.

Gli edifici moderni necessitano di un rinnovo costante dell’aria, ma aprire costantemente le finestre produce dispersione di calore e inefficienze. La Ventilazione Meccanica Controllata (VMC) è un sistema di ventilazione dell’edificio a doppio flusso, che garantisce un ricambio costante dell’aria negli ambienti con un dispendio energetico contenuto, grazie al recupero di calore.

recuperatore ecocomfortEcocomfort è un’unità di ventilazione e aspirazione decentralizzata con recupero di calore che permette cambiare l’aria nell’ambiente sia in estate sia in inverno, recuperando fino al 90% del calore o del fresco.

Si tratta di un sistema evoluto di ventilazione che consente l’estrazione dell’aria viziata e la contemporanea immissione di aria nuova. Il sistema può essere installato in tutti i tipi di edifici in ristrutturazione o in costruzione limitando i consumi energetici e migliorando la qualità dell’aria, evitandola fastidiosa comparsa di muffe e mantenendo basso il livello di inquinanti.

Come funziona Ecocomfort?

Ecocomfort Fantini CosmiL’unità ventilante è comandata da un motore DC brushless a basso consumo con funzionamento a inversione di ciclo che permette il continuo scambio d’aria tra interno ed esterno. L’aria viene costantemente filtrata attraverso un filtro “G3” installato sul frontale dell’apparecchio e facilmente estraibile al fine di consentirne una pulizia periodica.

Durante il funzionamento a flusso alternato con recupero del calore, il flusso d’aria in entrata e il flusso d’aria in uscita passano attraverso uno scambiatore di calore ceramico, che recupera fino al 90% del calore contenuto nell’aria in uscita, e lo restituisce all’aria in entrata quando l’unità inverte il ciclo di ventilazione.

Due tipologie di impianto:

  • con comando filare a parete per la gestione fino a 4 unità ventilanti;
  • con telecomando a radiofrequenza con la possibilità di gestire fino a 64 unità.

Nel modello radiofrequenza sono presenti sensori di temperatura, umidità e luminosità, che permettono all’unità di adottare le modalità di ventilazione autonomamente assicurando il comfort ottimale.

In modalità “notte” riduce la ventilazione ai livelli minimi, assicurando benessere e silenziosità.

Ecocomfort è disponibile con diametro 100 mm per locali fino a 22 m2 e diametro 160 mm per locali fino a 50 m2 per assicurare la portata d’aria necessaria.

Come si installa Ecocomfort?

L’unità di ventilazione Ecocomfort va installata sulle pareti perimetrali di un edificio grazie al tubo telescopico è adattabile a tutti gli spessori di muri, da un minimo di 24 cm fino ad un massimo di 58 cm.
Installazione facile e veloce grazie alla griglia esterna a espansione che può essere montata anche dall’interno.

Può essere utilizzato in ogni singola stanza, oppure collegando più unità ventilanti a un unico comando, è possibile creare un sistema di ventilazione multistanza.

Installando Ecocomfort è possibile abbattere i consumi e beneficiare delle agevolazioni fiscali del 50% o del 65%

Informazioni su Alessia Varalda 859 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.