Fotovoltaico e pompa di calore: un autoconsumo più smart

Con 4-noks Elios4you, Astrel amplifica le prestazioni degli impianti che integrano fotovoltaico e pompa di calore, aumentando autoconsumo ed efficienza energetica

autoconsumo con 4-noks Elios4you Power Reducer

Certamente al top delle tendenze tecnologiche degli ultimi anni, e in prima linea negli sviluppi 2018 del mondo elettrico, come del termoidraulico, l’abbinamento tra fotovoltaico e pompa di calore mostra tangibili vantaggi in termini di efficienza energetica e di sostenibilità ambientale.

Se il sistema integrato rappresenta quindi la soluzione ideale per produrre energia pulita, da impiegare, grazie alla pompa di calore, anche negli impianti di riscaldamento, raffrescamento e produzione di acqua calda sanitaria, risulta importante verificare se questa integrazione riesca a garantire agli utenti un’adeguata capacità di autoconsumo, non sempre soddisfatta.

Qui entra in gioco il sistema 4-noks Elios4you di Astrel Group, progettato per sfruttare in maniera intelligente l’energia proveniente dall’impianto fotovoltaico per produrre acqua calda tramite la pompa di calore.

Acqua calda gratis da fotovoltaico e pompa di calore

Elios4you Smart Come ottenere dunque acqua calda gratis dal semplice utilizzo di un impianto integrato? Semplice, sfruttando le caratteristiche tecniche delle pompe di calore, dotate (o dotabili) di un riscaldatore elettrico integrativo.

Grazie al sistema 4-noks Elios4you con Power Reducer è infatti possibile deviare automaticamente l’energia in esubero dall’impianto fotovoltaico a questo elemento resistivo, in modo da velocizzare i tempi di riscaldamento dell’acqua, sempre e solo in modalità di autoconsumo dall’energia solare. Se poi la pompa di calore consente l’ingresso di un comando ausiliario, quale un temporizzatore esterno, la soluzione Astrel ne gestisce l’azionamento programmato da app sia su base oraria sia in funzione dell’energia effettivamente disponibile per l’autoconsumo.

Per fare un esempio pratico, se dal fotovoltaico si recuperassero 300 W, 4-noks Elios4you ne consentirebbe l’utilizzo per azionare la resistenza elettrica e riscaldare l’acqua senza attingere alla rete elettrica, cosa impossibile con una pompa di calore con assorbimento medio di 500 W. Se questo esubero dovesse invece toccare quota 2.0 kW, si potrebbe riscaldare l’accumulo di acqua a una temperatura più elevata di quanto si possa normalmente fare con la pompa di calore.

Nella proposta smart, Astrel Group pensa anche ai casi più “difficili” di quando non risulta possibile dotare la macchina di un riscaldatore elettrico integrativo. Sarà sufficiente installare un puffer con resistenza elettrica in serie all’accumulo della pompa di calore, facendo sì che l’acqua in ingresso sia già preriscaldata e alla macchina venga delegata solo una minima parte del lavoro. L’utente continuerà poi a sfruttare l’efficienza energetica della pompa di calore quando non c’è produzione da fotovoltaico, riducendo comunque i consumi.

Esempio collegamento 4-noks Elios4you con Power Reducer

 

Efficienza energetica e autoconsumo garantiti anche da remoto

4-noks Elios4you con Power Reducer associa dunque in modo semplice e automatico la gestione intelligente dell’impianto fotovoltaico all’uso combinato di pompa di calore e riscaldatore elettrico, con tutti i vantaggi derivanti dall’impiego di energia pulita e gratuita per il riscaldamento dell’acqua.

Vantaggi ai quali si aggiunge la possibilità per l’utente di programmare e controllare l’impianto tramite app, intervenendo sul suo funzionamento in ogni momento, anche da remoto. Una visione che “avvicina” ulteriormente l’impianto ai suoi fruitori, che all’occorrenza possono aumentare efficienza energetica e risparmi, pur mantenendo il comfort desiderato negli ambienti, semplicemente forzando l’azionamento del riscaldatore integrativo o della pompa di calore dal proprio smartphone.

Maria Cecilia Chiappani
Informazioni su Maria Cecilia Chiappani 121 Articoli
Copywriter e redattore per riviste tecniche e portali dedicati a efficienza energetica, elettronica, domotica, illuminazione, integrazione AV, climatizzazione. Specializzata nella comunicazione e nella promozione di eventi legati all'innovazione tecnologica.