Refrigerante R-32 per le pompe di calore Altherma R-32 Daikin

Facilità di installazione, semplicità di gestione, gas refrigerante R-32 a basso GWP, classe A+++: queste alcune delle caratteristiche della nuova gamma di pompe di calore Altherma R-32 Daikin

Gamma Daikin Altherma R-32

Sviluppata per il mercato europeo, Daikin Italy presenta la nuova gamma di pompe di calore ad alta efficienza Altherma R-32, dal design moderno ed elegante, tecnologicamente avanzata e in grado di garantire prestazioni stagionali al top, riducendo al minimo i costi in bolletta e l’impatto ambientale.

La nuova gamma Altherma R-32 è la prima ad aria-acqua che utilizza il nuovo refrigerante R-32 a basso GWP.

Daikin Altherma R-32 IntegratedLa nuova gamma è dotata dell’innovativo compressore Inverter a R-32, con tecnologia Bluevolution, che insieme alla regolazione climatica, consente di raggiungere prestazioni elevate. In classe A+++, raggiunge un valore COP nominale di 5.4 a 7°C esterni e 35°C di mandata e un COP di 3.3 in produzione di acqua calda sanitaria (EN16147).

Le nuove unità garantiscono una temperatura di mandata fino a 65°C e sono adatte sia per il riscaldamento a pavimento, sia a radiatori in media temperatura. La pompa di calore è in grado di lavorare fino a temperature esterne di -25°C, garantendo un funzionamento affidabile e ottimale anche in caso di condizioni climatiche più rigide.

La funzione Smart Grid consente l’integrazione con un impianto fotovoltaico massimizzando l’autoconsumo di energia elettrica gratuita.

3 versioni per Daikin Altherma R-32

Per garantire flessibilità nell’installazione e soddisfare diverse esigenze, Daikin Altherma R-32 è disponibile in tre versioni a seconda dell’unità interna scelta:

  • HPSU Compact: unità interna con accumulo inerziale di acqua tecnica (300 e 500 litri) per la massima integrazione con tutto l’impianto. L’acqua calda sanitaria viene prodotta istantaneamente. Abbinabile sia a un impianto solare termico (in pressione o a svuotamento), sia a un ulteriore generatore. Disponibile da settembre 2018.
  • Integrated: unità interna con accumulo di acqua calda sanitaria integrato, disponibile nelle versioni da 180 e 230 litri. L’unità compatta, con una base pari a 60×60 cm e un’altezza, nella versione da 180 litri, di soli 1.65 cm, garantisce flessibilità di installazione. Installazione facile e veloce grazie al nuovo modulo idronico, che integra tutti i principali componenti idronici (dal filtro defangatore al vaso d’espansione). Daikin ha pensato di agevolare anche la manutenzione, infatti i componenti sono accessibili frontalmente e le tubazioni sono collegate sul lato superiore dell’unità.
  • HPSU Bi-Bloc: unità interna murale (dimensioni 80x35x45 cm] che consente la massima flessibilità di applicazione, anche dove l’altezza disponibile è limitata.

Tutte le versioni sono disponibili nelle taglie 4, 6 e 8 kW, reversibili e quindi ideali sia per il riscaldamento, sia per il raffrescamento.

Grazie a una nuova procedura guidata è possibile configurare l’unità in pochi passi. La configurazione dell’unità, in base al tipo di impianto e alle esigenze, può avvenire anche da remoto, per essere poi caricata sulla scheda elettronica dell’unità il giorno dell’installazione tramite USB o SD Card.

Semplicità di gestione

Molto semplice anche regolare il comfort della propria abitazione, sia con il pannello di controllo, semplice e intuitivo, sia da remoto tramite l’App per smartphone Online Controller.
Il sistema può, inoltre, essere integrato con altri sistemi di controllo domestico, ad esempio IFTTT (acronimo di if this, then that), per la massima efficienza e comfort.

La nuova gamma di pompe di calore Altherma R-32 sarà esposta a MCE 2018 nello stand Daikin – padiglione 13 stand N17/19-R29 – dal 13 al 16 marzo 2018 presso Fiera Milano Rho.

Informazioni su Alessia Varalda 854 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.