HiNTEGRO, il cuore e la mente dell’integrazione

Tutto sempre sotto controllo sia in casa sia fuori casa attraverso Internet o App per ambienti IoS e Android

HiNTEGROVeloce, intuitivo, personalizzabile, semplice da configurare e da usare (anche per utenti meno esperti) sono alcune delle caratteristiche di HiNTEGRO di Ciemme, una soluzione tecnologica innovativa per ottenere il massimo in termini di comfort, efficienza energetica e sicurezza.
HiNTEGRO consente di gestire gli impianti e l’infrastruttura di casa e dell’edificio attraverso il computer, lo smartphone o tablet, i Touch-panel.

Tutto sempre sotto controllo sia in casa sia fuori casa attraverso Internet o App per ambienti IoS e Android.

HiNTEGRO: l’anello di congiunzione

HiNTEGRO è il system integration server che consente di interconnettere, tantissimi gli ambiti di applicazione dal room controller al controllo accessi, dalla termoregolazione, all’illuminazione, agli automatismi per tapparelle, alla videocitofonia. Tutto può essere gestito e personalizzato.
E tantissimi i vantaggi:

  • facile da installare;
  • veloce da configurare;
  • personalizzabile;
  • affidabile;
  • multipiattaforma e multiprotocollo;
  • funziona anche off-line.

in altre parole, è l’anello di congiunzione tra gli utenti e i diversi sistemi tecnologici.

CIEMME HiNTEGROHiNTEGRO mette, infatti, in comunicazione non solamente ambienti reali con esigenze diverse, ma anche tecnologie che non nascono già integrate.

Potremmo definirlo una tecnologia democratica poiché si interfaccia con tutti i protocolli KNX, Modbus, Dali, VRF, VRV, BacNet, DMX, I2C, ONVIF, HDMI; comunica con gli standard MyHome Bticino, ByME Vimar, Tutondo, Vivaldi, Sonos o con quelli comunemente utilizzati nel settore della sicurezza come RISCO, Tecnoalarm, CSI, Bentel, AVS.

Con HiNTEGRO non ci sono legami di Brand, è possibile scegliere i dispositivi di marche diverse e poi farli interagire e parlare.

Il monitoraggio in primo piano

HiNTEGRO è lo strumento che garantisce il monitoraggio dei consumi e la gestione efficiente delle utenze e delle fonti energetiche: la visione in tempo reale dei parametri di funzionamento è sempre disponibile attraverso una reportistica immediata e intuitiva.

È possibile inoltre disattivare – per il tempo necessario -automaticamente le utenze “meno importanti” in modo da evitare i sovraccarichi.
Ovviamente è l’utente che definisce le priorità dei carichi, e se serve può forzare il sistema manualmente per staccare o inserire un particolare sistema o dispositivo (elettrodomestico).

Questo articolo è incluso nel Focus Domotica di ElettricoMagazine.

Informazioni su Alessia Varalda 854 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.