Videoproiettore o faretto? Entrambi, nell’illuminazione d’accento Epson

Epson ha presentato il nuovo videoproiettore WXGA da 2000 lumen LightScene EV-100, ideale per signage e illuminazione d'accento retail e museale

Epson LightScene EV100300

Elegante, silenzioso, versatile e super tecnologico: il nuovo videoproiettore WXGA da 2000 lumen LightScene EV-100 di Epson mette d’accordo tutte le esigenze applicative di ambienti sofisticati quali showroom, vetrine e installazioni artistiche, ma non solo. L’inedita proposta per signage e illuminazione d’accento toccata con mano nello scenografico stand di Epson a ISE 2018, può essere utilizzata come un faretto, per mettere ulteriormente in luce oggetti e prodotti, oppure per proiettare informazioni, video, pattern in movimento e persino immagini di projection mapping su superfici di piccole dimensioni.

“Con LightScene EV-100, Epson entra in una nuova categoria di videoproiettori e consolida la gamma di soluzioni laser per il signage – commenta Carla Conca, Sales Manager Visual Instruments, di Epson Italia -. Dal punto di vista estetico, il suo design elegante si integra alla perfezione negli ambienti e non costituisce elemento di disturbo visivo. Non risultano inoltre in alcun modo compromesse prestazioni, versatilità e affidabilità del prodotto”.

Semplicità di installazione e configurazione nel nuovo videoproiettore “multiuso”

Videoproiettore Epson LightScene EV100300Grazie alla flessibilità della tecnologia laser, LightScene EV-100 consente di proiettare immagini o illuminare oggetti da qualsiasi angolazione e può essere installato a soffitto, a pavimento (mediante apposito supporto) o fissato a un sistema di illuminazione a binario, senza l’intervento di un tecnico specializzato.

La soluzione, disponibile in case bianco o nero, è in grado di proiettare anche in verticale e supporta la funzione di Edge Blending, per la proiezione di un’unica immagine di grandi dimensioni attraverso l’affiancamento di più macchine. Fornito insieme a LightScene EV-100, il software Epson Projector Content Manager consente inoltre di caricare facilmente una o più playlist tramite scheda SD e di passare da un contenuto all’altro utilizzando il telecomando, senza bisogno di un pc.

Risoluzione WXGA, resa luminosa 2000 lumen e inedita “modalità” faretto per illuminazione d’accento sono solo alcune delle caratteristiche del videoproiettore LightScene EV-100, che offre anche:

  • installazione flessibile con rotazione di 360° in qualsiasi direzione e supporto della proiezione verticale
  • tecnologia Epson 3LCD per una maggiore qualità delle immagini
  • rapporto di contrasto dinamico di oltre 2.500.000:1
  • sorgente luminosa laser con funzionamento fino a 20.000 ore senza manutenzione
  • garanzia 5 anni
  • struttura senza filtro sigillata contro le infiltrazioni di polvere
Maria Cecilia Chiappani
Informazioni su Maria Cecilia Chiappani 130 Articoli
Copywriter e redattore per riviste tecniche e portali dedicati a efficienza energetica, elettronica, domotica, illuminazione, integrazione AV, climatizzazione. Specializzata nella comunicazione e nella promozione di eventi legati all'innovazione tecnologica.