Fantini Cosmi presenta i cronotermostati WiFi: sempre connessi ovunque

Intellitouch e Intellicomfort WiFi di Fantini Cosmi sono i cronotermostati WiFi touchscreen con programmazione settimanale che consentono la gestione del comfort e del benessere sia in modalità diretta sia da APP

CH180-WIFIIntellitouch CH193WiFi e Intellicomfort CH180WiFi sono i nuovi cronotermostati WiFi di Fantini Cosmi per il controllo degli impianti di riscaldamento e raffrescamento, con connessione WiFi, programmazione settimanale e gestione diretta e da APP su smartphone e tablet.

Intellitouch CH193WiFi è il cronotermostato settimanale con montaggio a semi-incasso. Design, tecnologia ed eleganza sono le parole d’ordine per questa nuova gamma di cronotermostati con profilo ultrapiatto, schermo in vetro touchscreen e retroilluminazione bianca su sfondo nero. Il design total flat e la possibile scelta del colore della cornice nera o bianca rendono Intellitouch WiFi un complemento d’arredo moderno ed elegante.

Intellicomfort CH180WiFi è il cronotermostato settimanale con montaggio a parete. Display LCD positivo e retroilluminazione bianca caratterizzano questo nuovo cronotermostato da parete. È dotato di 6 tasti touch, le cui funzioni variano in base al contesto operativo e sono identificate dal simbolo che appare sul display in corrispondenza del tasto.

App Intelliclima+

La nuova versione dell’App Intelliclima+ è ora predisposta per controllare a distanza un’intera famiglia di prodotti Fantini Cosmi (tra cui anche Intellitouch CH193WiFi e Intellicomfort CH180WiFi). È una soluzione unica che consente di rendere smart anche termostati che prima non lo erano.

Con l’applicazione Intelliclima+ si ha la possibilità di essere connessi ai cronotermostati WiFi Fantini Cosmi e gestire il proprio comfort in modo semplice e intuitivo, da smartphone e tablet.

Con Intelliclima+ è possibile attivare o spegnere l’impianto di riscaldamento in qualsiasi momento, evitando inutili sprechi di energia, decidere la temperatura ideale e fino a quando mantenerla, modificare la programmazione oraria e condividere la gestione del cronotermostato con altri utenti.

La smart home nell’era dell’IoT

Franco Brambilla CEO Fantini CosmiFranco Brambilla, Amministratore Delegato di Fantini Cosmi ci racconta la smart home Fantini Cosmi e come l’azienda interpreta l’IoT

“Il nostro concetto di IoT è quello di una casa interconnessa, dove un domani non solo il singolo cronotermostato sarà connesso a Internet, ma lo saranno tutti i cronotermostati, termostati e i singoli aspiratori e ventilatori, in un concetto più ampio di comfort ambientale. A MCE 2018 porteremo l’attenzione sulla smart home e su alcuni temi da cui oggi non si può prescindere: innovazione, design, performance e semplicità. Possono sembrare elementi contrastanti, ma è proprio dove si riesce a creare un connubio tra le molteplici funzionalità e prestazioni di un prodotto – incluso l’aspetto energetico – e la rimozione di tutti gli ostacoli all’installazione e all’uso, che si soddisfa tutta la catena del valore. Prodotti facili da montare e configurare, ma anche da usare, fanno contenti gli installatori e gli utilizzatori finali.
La smart home Fantini Cosmi è una casa in cui poter gestire attraverso una stessa applicazione tutti i servizi. I nuovi cronotermostati Intellitouch e Intellicomfort WiFi vanno proprio in questa direzione, così come altri nostri dispositivi, tutti comandabilid alla nostra App Intelliclima+.
Le tecnologie sono in pieno movimento. Difficile valutare quelle che diventeranno dominanti. Per quanto ci riguarda, abbiamo prodotti che utilizzano soluzioni diverse, dalle comunicazioni radio al WiFi. Quelli che ci premono sono in particolare tre temi e questi guideranno le nostre scelte:

  • integrazione: a differenza della domotica degli anni 90, la smart home presuppone un’integrazione tra i vari dispositivi connessi. Noi la realizziamo ad “alto livello”, a livello software, tramite una app che funge da hub. Ma il futuro potrebbe prospettare soluzioni diverse;
  • bidirezionalità: gli oggetti smart sono quelli che non solo inviano dei dati, ma possono anche riceverli; le applicazioni IoT per la casa, dunque, non si devono limitare al monitoraggio, ma estendere le proprie funzionalità alla gestione;
  • retrofitting: rendere smart oggetti che nativamente non lo sono è un tema per noi molto interessante, perché significa integrare nella smart home anche oggetti non di ultima generazione; su questo abbiamo già delle soluzioni.

La nostra smart home punta senz’altro alla semplicità ma, con veri e propri “sistemi” nati dalla nostra esperienza nel risparmio energetico unito al comfort, si propone anche a una fascia di mercato che va ben oltre il “prodotto-gadget”, per soddisfare situazioni abitative importanti”.

Tanti vantaggi anche grazie alle detrazioni fiscali

Installando un Intellitouch CH193WIFI o Intellicomfort CH180WIFI più l’APP Intelliclima+ si rientra nella classificazione di dispositivo multimediale. Dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2018, “…l’acquisto, l’installazione e la messa in opera di un tale dispositivo multimediale per il controllo da remoto degli impianti di riscaldamento o produzione di acqua calda o di climatizzazione delle unità abitative, volti ad aumentare la consapevolezza dei consumi energetici da parte degli utenti e a garantire un funzionamento efficiente degli impianti…”, dà la possibilità di accedere alla detrazione fiscale IRPEF o IRES del 65% senza alcun limite di spesa.

Alla Fiera MCE 2018 presso il Pad. 7, stand N41 P42 è possibile scoprire le potenzialità dell’App Intelliclima+ e tutte le soluzioni per la Smart Home di Fantini Cosmi.

Informazioni su Alessia Varalda 919 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.